progetto ecopay connect

È stato finanziato il maxi progetto Ecopay Connect 2020, che coinvolge il tratto di collegamento tra il canale Osone e la Riserva Naturale Valli del Mincio. Il progetto prevede azioni e opere del valore complessivo di 1.060.515,00 euro, finalizzate a riconoscere e valorizzare la connessione ecologica del più grande sistema di acque interne esistente a livello nazionale. Viene promossa al contempo anche la funzionalità ecosistemica nel complesso Garda – Mincio – Oglio nell’area della Lombardia orientale. Ben 750.000,00 euro sono stati finanziati da Fondazione Cariplo, mentre il restante dai partner aderenti al progetto.

ECOPAY CONNECT – Nel dettaglio, tali opere prevedono:

  • nel Parco del Mincio, la realizzazione di interventi di rinaturalizzazione del tratto di collegamento tra il canale Osone e la Riserva Naturale Valli del Mincio, allo scopo di migliorare la qualità delle acque della zona umida mitigando gli apporti inquinanti provenienti dall’affluente;
  • nel Parco Alto Garda Bresciano, interventi di riqualificazione ecologica in alvei torrentizi a favore di habitat e specie target;
  • nel Parco Oglio Nord, interventi di ricostruzione funzionale del corridoio ecologico;
  • nel Parco Oglio Sud, interventi di riqualificazione della Lanca nella riserva naturale Le Bine, ricostituzione di sistemi verdi terrestri lungo il fiume e interventi sul canale Delmona e di riqualificazione spondale.

Per la valutazione degli impatti in termini di tutela della biodiversità e di potenziamento delle connessioni ecologiche, per il progetto Ecopay Connect Fondazione Cariplo intende costituire una comunità di pratica regionale relativa al monitoraggio dei cinque progetti che la fondazione ha finanziato in tutta la Lombardia, e che vedrà l’adesione e il contributo del Parco del Mincio. I partner di Ecopay Connect – Parco Alto Garda Bresciano, il Parco Oglio Sud e il Parco Oglio Nord, oltre a AIPO (Agenzia Interregionale per il fiume PO), GFR Servizi s.r.l. (Gestione Forestale Responsabile – Servizi Società a responsabilità limitata Impresa Sociale), Coldiretti Brescia e Confagricoltura Brescia – si riuniranno martedì 13 febbraio alle ore 10 nella sede del Parco del Mincio per il primo incontro operativo.