Valorizzare e sostenere le buone pratiche di gestione territoriale e forestale delle aree interne della penisola: con questo scopo, in occasione della Giornata Internazionale delle Foreste che si celebra il 21 marzo, PEFC Italia e Legambiente lanciano la seconda edizione del premio Comunità Forestali Sostenibili, con la collaborazione di Next – Nuova economia per tutti, Fondazione Edoardo Garrone, LegacoopSociali, Slow Food, Vivilitalia e la Consulta delle aziende certificate PEFC.

LE COMUNITÀ CHE PORTANO AVANTI UN’ATTENTA GESTIONE FORESTALE – e che raccontano la loro sfida di rivitalizzazione e di difesa dei territori, della loro biodiversità e delle loro tradizioni. Un fattore di grande importanza se si considera che le aree interne, in cui prevalentemente si trovano a operare, costituiscono circa 2/3 del territorio italiano e 1/3 della popolazione, ospitando gran parte delle risorse naturali e dei servizi ecosistemici: legno, acqua, energia rinnovabile, biodiversità, naturalità, ricreazione e turismo. Tutti elementi che contribuiscono in maniera determinante all’equilibrio e alla stabilità economica, sociale e ambientale del territorio.

OBIETTIVO DEL PREMIO – è quello di selezionare e portare ad esempio percorsi che perseguano la creazione di valore, mantenendo e migliorando la qualità delle foreste e dei prodotti e servizi che esse garantiscono al territorio attraverso la loro gestione attiva e la promozione delle filiere corte e “di prossimità”.

I CRITERI DI VALUTAZIONE – Le comunità italiane che sottoporranno la propria candidatura saranno valutate in base ai seguenti aspetti: sostenibilità ambientale, economica e sociale; valorizzazione delle risorse nella logica delle filiere corte; multifunzionalità; innovazione rispetto all’ambito regionale di riferimento e a quello nazionale; coinvolgimento e partecipazione di portatori di interesse e comunità locale. Le buone pratiche meritevoli saranno premiate nel corso di una cerimonia pubblica che si terrà a novembre nell’ambito del Forum Foreste organizzato da Legambiente.

PREMIARE È DARE VOCE ALLE REALTÀ VIRTUOSE – “Premiare le comunità forestali più virtuose significa dare voce a tutte quelle realtà che custodiscono sapientemente il nostro patrimonio e che hanno scelto di produrre prodotti legnosi e non legnosi in modo sostenibile. Ci è sembrato rilevante lanciare questa iniziativa in occasione della Giornata Internazionale delle Foreste, che ogni anno ci ricorda che parlare di foreste significa anche fare riferimento a biodiversità, lotta al cambiamento climatico ed economia locale e responsabile” dichiara Maria Cristina D’Orlando, presidente del PEFC Italia.

Il notiziario ogni mattina in casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario in casella di posta.