È on line il sito dedicato alle specie esotiche invasive -Foto: Ambiente & ambienti
È on line il sito dedicato alle specie esotiche invasive -Foto: Ambiente & ambienti

In seguito all’entrata in vigore il Decreto Legislativo 230/2017, recante disposizioni volte a prevenire e gestire l’introduzione e la diffusione delle specie esotiche invasive, l’ISPRA (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale) nell’ambito di una specifica convenzione con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, ha messo a punto e realizzato un sito web dedicato: www.specieinvasive.it.

Oltre all’inquadramento della problematica legata all’introduzione e la diffusione delle specie aliene invasive, il sito contiene la normativa di riferimento, i documenti e le linee guida tecniche utili per una corretta applicazione della norma e le schede di tutte le specie inserite nella lista di Rilevanza unionale per cui sono in vigore una serie di obblighi e divieti. Il sito sarà costantemente aggiornato con tutti i documenti tecnici che ISPRA sarà chiamato ad elaborare nell’ambito dei suoi compiti ai sensi del Decreto Legislativo 230/2017 e sarà integrato nel corso del 2018 con un link alla banca dati nazionale sulle specie aliene presenti in Italia.