Come previsto dalle esigenze del Piano antincendi della Regione Sardegna, definite anche sulla base dell’andamento meteorologico, a partire da venerdì 20 luglio entra in operatività all’Asinara anche la squadra di Forestas che sarà presente sull’isola con la massima copertura. Questo si aggiunge alla presenza quotidiana del Corpo forestale e alla possibilità di fare intervenire in quindici minuti un elicottero antincendio. E’ dunque altissima l’attenzione della macchina antincendi per la tutela ambientale dell’area naturale protetta che è sede del parco nazionale.

“La presenza del Corpo forestale – scrive in una nota la Regione Sardegna – è stata sinora quotidiana, grazie alle due motovedette della base navale di Porto Torres e del reparto dell’isola. In caso di incendi, inoltre, può arrivare in quindici minuti dalla vicina base di Anela uno degli elicotteri antincendi su richiesta del Corpo forestale, che coordina le operazioni di spegnimento della flotta aerea regionale e nazionale e monitora le squadre d’intervento a terra. Nel frattempo il personale dell’Agenzia ha svolto tutta l’attività preparatoria sistemando la viabilità rurale per liberare dalle erbacce l’accesso alla vedetta. Grazie alla riorganizzazione del personale, basata sugli indirizzi di maggiore efficienza ed efficacia di intervento, viene garantita sull’isola una presenza mirata delle risorse umane in grado di svolgere la migliore tutela ambientale tutti i mesi dell’anno.

Il notiziario ogni mattina in casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario in casella di posta.