Più di 2.000 km percorsi in bicicletta, in un anno, attraverso i 106 Siti della Rete Natura 2000 delle prime 4 regioni selezionate: Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Umbria e Sardegna. Lungo il viaggio l’attività di sensibilizzazione e d’informazione ha coinvolto 20 scuole, con oltre 3.000 bambini e 80 tra referenti scolastici e personale interessati, e fatto partecipare al progetto più di 2.000 cittadini. Questi i numeri del primo anno del progetto LIFE Sic2Sic – In bici attraverso la Rete Natura 2000, presentati oggi a Roma.

Il progetto, finanziato dal programma comunitario LIFE, è guidato da ISPRA, con la partecipazione di Ares 2.0, Fiab ed Enne3, ha l’obbiettivo di sensibilizzare cittadini, scuole, imprese e istituzioni sul significato e l’importanza della Rete Natura 2000. Sono stati 108 i rappresentanti istituzionali incontrati per un confronto sui temi del progetto, anche nell’ottica di costituire una rete di soggetti interessati allo sviluppo di politiche rivolte alla tutela e allo sviluppo delle aree protette. Sono state contattate 2.100 società private all’interno delle aree geografiche attraversate, per attivare e pianificare un’attività di formazione e comunicazione mirata; infine, l’attività di networking ha organizzato incontri e collaborazioni con altri 16 progetti LIFE ed europei.

Nel corso della giornata, sono stati presentati e discussi con i protagonisti dei territori attraversati i dati e le informazioni sui percorsi, diffusi attraverso i canali social e il sito web, sintetizzati in 4 video e sono stati annunciati i prossimi tour del 2019 e 2020 in Piemonte, Puglia e Sicilia.

Il notiziario ogni mattina in casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì alle 10:00.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario in casella di posta.