Due cavallucci marini che flirtano nei fondali dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella e formano un cuore sullo sfondo del mare. È lo scatto che coglie l’attimo di Rosario Scariati a vincere la decima edizione di Obiettivo Terra, concorso nazionale di fotografia geografico-ambientale promosso dalla Fondazione UniVerde e dalla Società Geografica Italiana Onlus a sostegno dei Parchi e delle Aree Protette italiane.  Una grande soddisfazione per il fotosub e una grande vetrina nazionale e internazionale per il Parco Marino e l’intero territorio della costiera sorrentino-amalfitana. La gigantografia della foto sarà esposta fino al 1 maggio nella centralissima Piazza Barberini a Roma insieme alla foto di Sergio Vittorio Rosa, vincitrice della Menzione Animali. Lo scatto di Rosa, secondo classificato, è stato immortalato nel Parco Naturale Orsiera Rocciavrè e ritrae l’inseguimento di due camosci sulle rocce innevate del parco piemontese. 

Obiettivo del concorso giunto alla decima edizione è soprattutto di promuovere, attraverso il mezzo di comunicazione più immediato, ovvero la fotografia, il patrimonio ambientale, del paesaggio, dei borghi, le tradizioni enogastronomiche, agricole, artigianali, storico-culturali e sociali del nostro Paese e di favorire la diffusione di un modello di turismo ecosostenibile e responsabile.

Il notiziario ogni mattina in casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì alle 10:00.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario in casella di posta.