sabato, febbraio 24, 2018

Cina, petroliera in fiamme: disastro ambientale in un mare già “morto”

È affondata dopo essere stata devastata dalle fiamme per una settimana la petroliera iraniana Sanchi, che il 6 gennaio si era scontrata con un'imbarcazione nel Mar Cinese Orientale mentre...

Russia, ora il Lago Ladoga è Parco: 122mila ettari di specie protette

Il governo russo ha istituito con decreto il Parco nazionale delle scogliere del Lago Ladoga, uno dei più grandi parchi d'Europa, 122 mila ettari di isole rocciose ricoperte da...

Consumo di carbone, previsione a cinque anni: scende l’Europa, si impenna l’India

Tutti i principali paesi del mondo lo scorso anno hanno ridotto il consumo di carbone, ad eccezione dell’India. E i consumi continueranno a diminuire in Europa, Usa e Cina,...

Francoforte, Greenpeace chiede la fine del motore a scoppio

Nella giornata inaugurale del Salone automobilistico di Francoforte, il più grande al mondo, dieci attivisti di Greenpeace sono entrati in azione con una protesta pacifica e nonviolenta indirizzata all’industria...

Barriera corallina del Belize: non si fermano le attività petrolifere

Oltre la metà della popolazione vive dell'economia di pesca e turismo. Habitat di almeno 1.400 specie, la barriera corallina del Belize è un vero capitale di biodiversità. Il governo del...

Oceani profondi: dall’Italia uno studio su “Science”

Su "Science" il lavoro di un team di ricercatori internazionali coordinato dal Prof. Roberto Danovaro, Presidente della Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli, dedicato a nuove ipotesi di Governance...

Olio di palma, Greenpeace chiede di non finanziare la distruzione della foresta indonesiana

HSBC, la più grande banca europea, presta centinaia di milioni di dollari a sei tra le più distruttive società indonesiane del settore dell’olio di palma. Secondo quanto scoperto da...
X