Cibus, al via oggi a Parma il salone dell’agroalimentare italiano

I più letti

Parco d’Abruzzo, fotografata mamma orsa con 4 cuccioli: non si era mai avvistata prima

Non credevano ai loro occhi i due Guardaparco che hanno scattato queste foto due giorni fa, durante lo svolgimento...

Dal 30 maggio ripartono le spiagge: quanto costa e come funziona l’accesso a quella più grande d’Italia

Sarà a Bibione la spiaggia più grande d’Italia, con ombrelloni che offrono...

“Non sommergere il Pianeta di nuovi rifiuti”: l’appello di fondazione Univerde

“Non sommergere il Pianeta di nuovi rifiuti”: l'appello di Pecoraro Scanio al convegno in streaming su “Sicurezza...

Il Salone internazionale dell’alimentazione, evento di riferimento dell’agroalimentare, inaugura oggi a Parma la sua 19esima edizione che si concluderà il 10 di maggio. Sono attesi ottantamila visitatori, dei quali almeno il 20% dall’estero: 3.100 le aziende espositrici italiane, su una superficie di 135mila mq, 1.300 i nuovi prodotti negli stand.

Nel 2018, proclamato dal Governo “Anno del Cibo Italiano”, oltre all’esposizione, decine di convegni e workshop vedono coinvolti tutti i soggetti del comparto: da Confagricoltura a Coldiretti; dai Consorzi dei prodotti DOP a Slow Food; da Assocamerestero a Confconsumatori; da IRI WorldWide a Ipsos; dalla Scuola di Cucina Alma a Tecnoalimenti; da Aster-Regione Emilia Romagna all’Università di Parma ed altro ancora.

Tra le novità di Cibus2018 l’area Cibus Innovation Corner che ospiterà una selezione dei 100 prodotti più innovativi in esposizione in fiera. Nelle Food Court saranno presentati i prodotti tipici dalle Regioni.
La Coldiretti ha annunciato che per la prima volta arriverà a Cibus la piu’ grande esposizione sul “Made in Italy rubato”, con le ultime scandalose novità scovate nei diversi continenti che saranno smascherate nel cuore della food valley italiana, dai formaggi ai salumi, dalla pasta alle conserve, dall’olio al vino. L’iniziativa è di “FILIERA ITALIA” a partire dalle ore 9,30 del 7 maggio stand C 124 situato al Padiglione 7. Si tratta di una nuova realtà associativa che unisce, per la prima volta, la produzione agricola e l’industria italiane per far crescere il Paese difendendo l’eccellenza, l’unicità e l’autenticità del modello agroalimentare italiano.

Gli appuntamenti
L’8 maggio alle ore 10,30 presso la Sala Barilla si svolgerà l’incontro “Nasce FILIERA ITALIA: alle origini del Made in Italy”. Confagricoltura di fronte all’ingresso Est avrà a disposizione un proprio spazio interno: il format è quello utilizzato con successo a Vinitaly, che prevede il coinvolgimento di tutte le regioni italiane per l’esposizione di prodotti, l’organizzazione di eventi e le degustazioni. Protagonisti i prodotti tipici della provincia di Modena (salumi, Parmigiano Reggiano, Aceto Balsamico Tradizionale e IGP, confettura di amarene brusche) accompagnati da Lambrusco Sorbara Dop. A seguire la Sicilia, alle 16.00, con i prosciutti e i salami dei Nebrodi e la Calabria con i prodotti tipici dell’azienda Brizzi.
Martedì 8 maggio, l’Unione golosa di produttori autentici di Pavia presenterà degustazione di vini del territorio. Alle 13.30 degustazioni di oli delle varie regioni d’Italia a cura di Op Confoliva. Alle 16 ancora la Sicilia.
Mentre il 10 maggio, alle 10.00, sarà la volta delle trote del Consorzio tutela trote trentine, in abbinamento ai vini del territorio e alle 13.00 della pasta all’uovo, delle pizze e delle focacce di Molino Grassi.
Quattro i convegni organizzati da Confagricoltura che, per la maggior parte si svolgeranno nel Cibus Innovation Corner, nuova area di esposizione e talk che ospita i cento prodotti più innovativi.


Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario.

Le ultime

Fondamentali per l’ecosistema, alleati degli agricoltori: “Non c’è da aver paura dei serpenti, non uccideteli”

Il Signore Dio disse alla donna:«Che hai fatto?».Rispose la donna:«Il serpente mi ha ingannata e io ho...

Nidi trafugati in Puglia: il ricco traffico di parrocchetti in mano alla criminalità

Alcuni giorni fa, a Molfetta, in provincia di Bari, due persone, già note alle Forze di polizia, sono state denunciate dai Carabinieri poiché sorprese...

Il bonus vacanze non basta: “Ha già rinunciato alle vacanze il 48% degli italiani”

Il commento dell'Unione Nazionale Consumatori sui dati Censis/Confcommercio "Dati allarmanti" afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando il rapporto Confcommercio - Censis. "Il fatto che...

Catturato accidentalmente uno squalo in Sicilia: “La pesca eccessiva minaccia la metà delle specie in Mediterraneo”

L'avvistamento o la cattura di squali nelle acque siciliane ha riproposto il tema della conservazione di questi predatori, cruciali per il loro...

La Sicilia sblocca le nomine, quattro parchi naturali hanno di nuovo i propri presidenti

Nominati i presidenti dei parchi Etna, Nebrodi, Madonie e Alcantara La giunta regionale della Sicilia ha sbloccato le...

Elba, Giglio e Giannutri: raggiunte 5mila firme per l’istituzione dell’area marina protetta dell’Arcipelago Toscano, ora si raddoppia

Un’Area Marina Protetta non è solo tanta bellezza ma anche ripresa economica: raggiunte le 5.000 firme per la petizione, si punta a...

Etichetta volontaria per le carni, presentata proposta di legge Muroni

Un sistema volontario di etichettatura in zootecnia per i prodotti di origine animale attraverso "una chiara tabella" che segue il metodo...

Forse ti può interessare anche

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario.

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.