Enpa: “Grazie al nostro intervento. Apprezziamo disponibilità e sensibilità dell’azienda"

Algida sospende lo spot con il coniglio preso per le orecchie

I più letti

Roma –  Algida ha sospeso dal proprio canale Youtube il contestato spot con un coniglio tenuto per le orecchie e sollevato in aria. Lo rende noto, con una lettera alla presidente nazionale di Enpa, Carla Rocchi, la Unilever, società che controlla l’azienda produttrice di gelati e che ha trasmesso lo spot soltanto sulla piattaforma Youtube. La decisione della Unilever nasce da una iniziativa di Enpa che ha coinvolto anche l’ufficio legale, con l’avvocato Claudia Ricci. Nell’occasione, la Protezione Animali ha sottolineato non soltanto lo stress psico-fisico causato all’animale ma, anche, il rischio di pubblicizzare pratiche dannose per la salute dei conigli. Infatti, lo spot mostrava un ragazzo che nel tentativo di conquistare una compagna di classe, estraeva il coniglio da un cappello a cilindro – sollevandolo per le orecchie – e sempre per le orecchie lo teneva sospeso in aria.

L’Ente Nazionale Protezione Animali apprezza la disponibilità mostrata dalla Unilever a tornare sui propri passi, l’attenzione nei confronti della sensibilità animalista , la tempestività con cui è stato dato riscontro alle osservazioni di Enpa. «Non sempre il mondo produttivo è altrettanto disponibile al confronto con le associazioni protezioniste. L’apertura al dialogo mostrata dalla Unilever rappresenta indubbiamente un fatto positivo. E, ne sono certa, sarà apprezzato da tutte le persone che nei giorni scorsi con preoccupazione ci hanno segnalato lo spot. Naturalmente siamo pronti a collaborare e a sostenere quanti volessero impegnarsi per garantire una piena tutela degli animali», commenta la presidente nazionale di Enpa, Carla Rocchi. «Il rispetto di ogni forma di vita – conclude Rocchi – è una scelta vincente, anche per la strategie economiche e commerciali».

Le ultime

Scuola, SIMA: “Il vero nodo non sono i banchi ma la qualità dell’aria in aula”

Appello di SIMA al Comitato Tecnico Scientifico per una scuola Covid-free “La discussione sui...

Attracca in Europa carico di 100mila ton di soia: un tempo erano 40mila ettari di foresta

Sbarca ad Amsterdam il più grande carico di soia mai attraccato nell'Ue: proviene da una superficie che prima di essere sottoposta ad...

Al via dal 1° agosto il primo master italiano in “Medicina Ambientale”

Grazie alla partnership tra la Società Italiana di Medicina Ambientale (SIMA) e l'Università degli Studi Niccolò Cusano partirà...

Catturato il lupo di Alimini, ora le analisi genetiche: verrà trasferito nel Centro di Monte Adone

Operazione in notturna condotta dai tecnici Parco Majella in continuo contatto con ISPRA, alta probabilità che avesse il collareCatturato il lupo che da diverse...

Nate due leoncine asiatiche in pericolo di estinzione al Bioparco di Roma

Alla presenza della Sindaca di Roma, Virginia Raggi, e del Presidente della Fondazione Bioparco di Roma, Francesco Petretti, sono stati presentati...

Orsa Gaia, Costa ricorre al TAR: “Abbattimento misura sproporzionata”

"La convivenza tra predatori e uomini è possibile", è convinto il Ministro."Abbiamo formalizzato ieri sera la richiesta all’Avvocatura Distrettuale dello Stato di proporre...

Forse ti può interessare anche