Giornata Mondiale dell’Ambiente, Federparchi: “Sviluppare un turismo compatibile con la natura”

I più letti

“Il 5 giugno è la Giornata Mondiale dell’Ambiente promossa dall’ONU. Un momento di impegno e riflessione sul bene più prezioso dell’uomo”. Federparchi Europarc Italia, attraverso le parole del suo presidente Giampiero Sammuri, ricorda il ruolo e l’importanza dei Parchi e delle Aree protette per tutelare la biodiversità e la natura, oltre che per proporre un modello di buone pratiche per uno sviluppo sostenibile. E proprio in occasione di questa ricorrenza, Giampiero Sammuri annuncia l’incontro nazionale sul Turismo sostenibile che si terrà mercoledì 6 giugno all’Isola d’Elba.

“Un elemento di grande importanza per le Aree protette – sottolinea Sammuri – è la corretta gestione dei flussi turistici nel segno del rispetto e delle compatibilità ambientali. Di questo discuteremo al meeting nazionale promosso da Federparchi presso il Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano, all’Isola d’Elba su turismo sostenibile nei Parchi e nelle Aree protette”. Nel corso dell’incontro sarà illustrata anche la CETS, la Carta Europea per lo Sviluppo Sostenibile e sarà inaugurato il Centro di educazione ambientale le “Dune di Lacona”.

LOTTA ALLA PLASTICA
Mentre le aree protette italiane mettono l’accento sulla sostenibilità dei flussi turistici che hanno bisogno di essere gestiti secondo un’impronta sostenibile, le Nazioni Unite ne celebrano uno degli aspetti più importanti: l’inquinamento che deriva da una mancata fruzione sostenibile dei territori che si percorrono. Fermare l’inquinamento da plastica che ogni anno mette a rischio gli oceani e gli habitat marini è il tema della Giornata mondiale dell’Ambiente 2018. Secondo il programma per l’Ambiente dell’Onu (Unep) infatti “ogni anno vengono riversati negli oceani ben 8 milioni di rifiuti plastici” ed è per questo che è stata dichiarata la “Lotta alla plastica monouso”. Secondo l’Onu “mari oceani sono messi a dura prova dalla plastica”; basti pensare che, per esempio, “ogni minuto nel mondo vengono acquistate 1 milione di bottiglie di plastica e solo una piccolissima parte di queste viene riciclata”.


Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario.

Le ultime

Birra artigianale e liquore aromatizzati ai fiori di canapa: lo studio dell’Università di Pisa

Sono il risultato di una ricerca dell’Università di Pisa realizzata con tre realtà del territorio; lo studio...

Morìa di pesci nel Tevere tra Castel Sant’Angelo e Ponte Milvio, chiesto l’intervento per salute pubblica

L'Oipa ha chiesto l'immediato intervento dela istituzioni per accertare le cause e mettere in sicurezza acque e sponde Strage di pesci a Roma. Centinaia di...

Acque in calo per il Lago di Pilato, a rischio il suo piccolo crostaceo endemico: “Non avvicinatevi alle sponde”

Un’analisi dell’ISPRA mette in evidenza gli effetti negativi del sisma sulla permeabilità dello specchio d’acqua simbolo dei Sibillini. Il Parco: attenzione alle uova del...

Riapre il Museo delle Scienze di Trento e punta su giardino, orti e terrazzi outdoor

Il Museo delle Scienze progettato da Renzo Piano e le sue sedi territoriali sono pronte ad accogliere nuovamente i visitatori in occasione...

Specie aliene, sta sparendo la biodiversità delle acque interne: al via il progetto per salvare la trota mediterranea

Pesca illegale, inquinamento, cambiamenti climatici, alterazioni dell’habitat, introduzione di specie aliene, è la dura vita dei pesci delle acque interne italiane. Arriva...

Strategia Nazionale Forestale, arrivate al Mipaaf 286 proposte di emendamenti

E’ terminata ieri la consultazione pubblica indetta dal Mipaaf per raccogliere proposte di miglioramento della bozza di Strategia nazionale forestale, documento...

Forse ti può interessare anche

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario.

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.