Dall’Albania al Bioparco, a Roma si festeggiano gli orsi Gianni e Sam

I più letti

In occasione del recente arrivo di Gianni e Sam, due giovani fratelli di orso bruno salvati in Albania grazie ad un’operazione internazionale, il Bioparco dedica l’intero prossimo fine settimana ai due plantigradi per raccontarne la storia a lieto fine. Per loro è stata appena costruita “La Valle degli Orsi”, un’area dove hanno la possibilità di vivere in modo dignitoso dopo che furono strappati a condizioni di vita insostenibili, detenuti illegalmente in Albania.

L’operazione fu condotta dalle tre associazioni Salviamo gli Orsi della Luna, Four Paws e Salviamo gli Orsi Albanesi, insieme alla Fondazione Bioparco di Roma ed in collaborazione con i Ministeri del Turismo e dell’Ambiente albanesi. I due fratelli, Gianni e Sam, nati all’inizio del 2017, e Mary, una giovane femmina, versavano in condizioni purtroppo molto diffuse per gli orsi in quell’area: spesso vengono strappati alle madri quando sono ancora molto piccoli, allevati dall’uomo, tenuti al guinzaglio come cagnolini e sfruttati per foto ricordo a pagamento, oppure utilizzati per attirare clienti in ristoranti e locali. Gli animali vivono in piccole gabbie, in condizioni intollerabili, spesso senza cibo né acqua, privati di qualunque forma di benessere. Diventati adulti risultano dunque inutili, oltre che pericolosi. Non possono essere rilasciati in natura, ove soccomberebbero.

L’orso bruno è diffuso in tutto l’emisfero settentrionale e, a livello globale, non è considerato una specie a rischio di estinzione. Purtroppo ci sono delle eccezioni, come il caso di alcune sottospecie e popolazioni isolate minacciate a livello locale dalla persecuzione diretta da parte dell’uomo, dal bracconaggio, dal commercio illegale e dalla riduzione dell’habitat.

Le ultime

Scuola, SIMA: “Il vero nodo non sono i banchi ma la qualità dell’aria in aula”

Appello di SIMA al Comitato Tecnico Scientifico per una scuola Covid-free “La discussione sui...

Attracca in Europa carico di 100mila ton di soia: un tempo erano 40mila ettari di foresta

Sbarca ad Amsterdam il più grande carico di soia mai attraccato nell'Ue: proviene da una superficie che prima di essere sottoposta ad...

Al via dal 1° agosto il primo master italiano in “Medicina Ambientale”

Grazie alla partnership tra la Società Italiana di Medicina Ambientale (SIMA) e l'Università degli Studi Niccolò Cusano partirà...

Catturato il lupo di Alimini, ora le analisi genetiche: verrà trasferito nel Centro di Monte Adone

Operazione in notturna condotta dai tecnici Parco Majella in continuo contatto con ISPRA, alta probabilità che avesse il collareCatturato il lupo che da diverse...

Nate due leoncine asiatiche in pericolo di estinzione al Bioparco di Roma

Alla presenza della Sindaca di Roma, Virginia Raggi, e del Presidente della Fondazione Bioparco di Roma, Francesco Petretti, sono stati presentati...

Orsa Gaia, Costa ricorre al TAR: “Abbattimento misura sproporzionata”

"La convivenza tra predatori e uomini è possibile", è convinto il Ministro."Abbiamo formalizzato ieri sera la richiesta all’Avvocatura Distrettuale dello Stato di proporre...

Forse ti può interessare anche