Dal 4 al 12 agosto 2018 a Breuil-Cervinia e Valtournenche i migliori film di montagna premiati nei maggiori festival internazionali nell'ultimo anno. Prevista l'assegnazione di un "Premio CAI" per il miglior film di alpinismo, arrampicata, esplorazione.

Alle falde del Cervino il film festival di montagna più alto d’Europa

I più letti

Etichetta volontaria per le carni, presentata proposta di legge Muroni

Un sistema volontario di etichettatura in zootecnia per i prodotti di origine animale attraverso "una chiara...

Arriva il “Sentiero dei Parchi”, variante del Sentiero Italia per attraversare le 26 aree protette nazionali

Accordo tra il ministero dell’Ambiente e il Cai in occasione della giornata europea delle aree protette di...

Fase 2, 60mila assistenti civici per vigilare

(Adnkronos) "In settimana dalla Protezione civile lanceremo il bando per il reclutamento di 60.000 ‘assistenti civici’. Il bando è...

Siamo a 2000 metri di quota: il Cervino CineMountain è il Festival internazionale di film di montagna più alto d’Europa. Evento centrale della programmazione culturale estiva della regione Valle d’Aosta, il Cervino CineMountain viene definito come l’Oscar dei film di montagna: in una decina di giorni il pubblico trova riuniti in cartellone tutti i film che hanno entusiasmato le platee dei più noti festival internazionali, provenienti dal circuito dell’International Alliance for Mountain Film: da quello di Trento a quello di Katmandu, passando per le rassegne più importanti ai 4 angoli del globo.
Tra queste pellicole viene selezionata la vincitrice, a cui è assegnato il Grand Prix des Festivals – Conseil de la Vallée. È una sintesi della migliore e più recente produzione cinematografica internazionale dedicata al tema: i film che hanno fatto incetta di premi confluiscono in questa sintesi che racconta lo “stato dell’arte” della filmografia di montagna.
Oltre ai Grand Prix des Festival, questi gli altri premi che saranno assegnati ai film del Concorso Internazionale, film italiani e stranieri di ogni genere e durata, che affrontano il tema della montagna a 360 gradi, opere premiate nei grandi festival internazionali e di anteprime (tutti i film stranieri sono presentati per la prima volta in Italia): “Montagne du Monde” (per il miglior film straniero), “Montagne d’Italia” (per il miglior film italiano), “Montagne Tout Court” (per il miglior cortometraggio), “Premio CAI” (per il miglior film di alpinismo, arrampicata, esplorazione), “Premio SONY” (per la migliore fotografia) e “Premio del Pubblico”.
Novità di quest’anno il Premio del Pubblico KIDS assegnato alla categoria Cinemountain Kids: una ricchissima selezione di cortometraggi d’animazione per il pubblico più giovane, proiettati ogni pomeriggio in uno spazio dedicato. Il premio sarà rigorosamente assegnato dai bambini.
Oltre ai film in concorso sarà presentata una selezione di pellicole non in gara fra le quali cortometraggi sostenuti da Film Commission-VdA.


Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario.

Le ultime

Fondamentali per l’ecosistema, alleati degli agricoltori: “Non c’è da aver paura dei serpenti, non uccideteli”

Il Signore Dio disse alla donna:«Che hai fatto?».Rispose la donna:«Il serpente mi ha ingannata e io ho...

Nidi trafugati in Puglia: il ricco traffico di parrocchetti in mano alla criminalità

Alcuni giorni fa, a Molfetta, in provincia di Bari, due persone, già note alle Forze di polizia, sono state denunciate dai Carabinieri poiché sorprese...

Il bonus vacanze non basta: “Ha già rinunciato alle vacanze il 48% degli italiani”

Il commento dell'Unione Nazionale Consumatori sui dati Censis/Confcommercio "Dati allarmanti" afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando il rapporto Confcommercio - Censis. "Il fatto che...

Catturato accidentalmente uno squalo in Sicilia: “La pesca eccessiva minaccia la metà delle specie in Mediterraneo”

L'avvistamento o la cattura di squali nelle acque siciliane ha riproposto il tema della conservazione di questi predatori, cruciali per il loro...

La Sicilia sblocca le nomine, quattro parchi naturali hanno di nuovo i propri presidenti

Nominati i presidenti dei parchi Etna, Nebrodi, Madonie e Alcantara La giunta regionale della Sicilia ha sbloccato le...

Elba, Giglio e Giannutri: raggiunte 5mila firme per l’istituzione dell’area marina protetta dell’Arcipelago Toscano, ora si raddoppia

Un’Area Marina Protetta non è solo tanta bellezza ma anche ripresa economica: raggiunte le 5.000 firme per la petizione, si punta a...

Etichetta volontaria per le carni, presentata proposta di legge Muroni

Un sistema volontario di etichettatura in zootecnia per i prodotti di origine animale attraverso "una chiara tabella" che segue il metodo...

Forse ti può interessare anche

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario.

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.