Proteggerci dalle onde elettromagnetiche: storia di una buona pratica
P

La striscia

Svelati a Bolzano i riti funerari dell’Età del Bronzo

(Adnkronos) - Scoperto a Bolzano un crematorio risalente all’età del Bronzo (1150-950 ca a.C.). Lo hanno individuato gli...

Sneakers, che tesoro!

(Adnkronos) - Fa proseliti anche in Italia la passione sfrenata per un capo d'abbigliamento solo apparentemente casual: le...

Coripet approva bilancio 2021, turnover di 114 mln di euro

(Adnkronos) - Cresce la quota di mercato, così come i ricavi ed i contributi per i maggiori oneri...

Ikea Italia con AzzeroCO2 riqualifica 3.000mq del Gianicolo

(Adnkronos) - Un progetto di riqualificazione ambientale e paesaggistica di un’area del Colle del Gianicolo di Roma con...

Th Resorts, strutture certificate ed energia 100% green

(Adnkronos) - Th Resorts, marchio turistico italiano nato nel 1977, certifica la sostenibilità di tutte le strutture con...

“Utilizziamo in ogni momento della giornata i nostri apparecchi elettronici, ma molto spesso, dobbiamo anche proteggerci da loro”, commenta Franco Luini, amministratore delegato di Tucano a margine del suo intervento durante il convegno “Emergenza Cancro, fattori ambientali modificabili e stili di vita non corretti” in corso a Roma presso la Camera dei Deputati. “Abbiamo raccolto l’emergenza dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, con anche la Regione Lombardia che in sta facendo una campagna di sensibilizzazione in questo momento, e brevettato delle cover anti radiazioni che integrano un vero e proprio Anti-Radiation System che protegge dalle onde elettromagnetiche, perché ne attenuano l’emissione direttamente in direzione del corpo di chi lo sta utilizzando”. E i risultati arrivano: “I dati indicano una riduzione dell’impatto della radiazioni dell’80%, per la cui certificazione ci siamo rivolti a SIMA – Società Italiana di Medicina Ambientale (organizzatrice del convegno in collaborazione con Confassociazioni Ambiente ndr) e di conseguenza con l’Università di Bari, che ha pubblicato uno studio a disposizione di tutti che ne certifica il beneficio”.

FLASH

Le ultime

Balenottere e capodogli in collisione con le navi: “Limiti di velocità per legge”

Per le balenottere e i capodogli nel Mediterraneo nord-occidentale le collisioni con le navi, note come "ship strikes", sono...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.