Nepal, le tigri aumentano. Di Caprio: “Serva da modello”

I più letti

Catturato accidentalmente uno squalo in Sicilia: “La pesca eccessiva minaccia la metà delle specie in Mediterraneo”

L'avvistamento o la cattura di squali nelle acque siciliane ha riproposto il tema della conservazione di questi...

Uccisa a fucilate una delle 10 aquile reali dei Sibillini

"Ancora un episodio che denota stupida malvagità e noncuranza verso le più elementari norme di rispetto e tutela dell’ambiente,...

La corsa verso la Siberia del Polo nord magnetico: gli scienziati spiegano perché

In passato il fenomeno di inversione del campo magnetico terrestre si è verificato diverse volte durante la storia della...

Erano 198 nel 2013, ora le tigri in Nepal sono 235. La notizia è stata diffusa domenica 23 settembre, in occasione del National Conservation Day. Un passo avanti verso l’ambizioso obiettivo WWF denominato TX2, che conta di raddoppiare la popolazione di tigri nel mondo entro il 2022, lanciato in occasione del Summit sulla tigre di San Pietroburgo nel 2010.
“Il nostro impegno per il piano d’azione per la conservazione della tigre continua”, ha dichiarato Bishwa Nath Oli, segretario del Ministero delle foreste e dell’ambiente. “Proteggere le tigri è una priorità assoluta per il governo, le forze dell’ordine, le comunità locali e la comunità internazionale”.
La ricerca è stata condotta dal Nepal tra novembre 2017 e aprile 2018 nel Terai Arc Landscape (TAL), una vasta area transfrontaliera che comprende diversi importanti habitat condivisi con l’India. Per il censimento sono state utilizzate fototrappole e software specializzati nella stima dell’abbondanzae e distribuzione delle tigri in natura.
“Questo significativo aumento della popolazione della tigre in Nepal è la prova che quando lavoriamo insieme possiamo ottenere grandi risultati anche per le specie più minacciate del Pianeta”, ha detto Leonardo Di Caprio, membro del consiglio del WWF-USA e presidente della Fondazione Leonardo Di Caprio, che ha finanziato il programma di conservazione della tigre nel Bardia National Park in Nepal e altrove dal 2010. “Il Nepal è stato un leader negli sforzi per raddoppiare le tigri all’interno dei suoi confini e serve da modello per la conservazione della biodiversità in Asia e nel mondo. Sono orgoglioso della collaborazione della mia fondazione con il WWF per sostenere il Nepal e le comunità locali nel raddoppiare la popolazione di tigri selvatiche “.
A maggio di quest’anno il Nepal ha celebrato un nuovo grande risultato: il raggiungimento di 365 giorni di “bracconaggio zero” ai danni dei rinoceronti in cinque anni tra il 2011 e il 2018. Oggi la popolazione di tigre in Asia è stimata in meno di 4.000 individui minacciati dal bracconaggio e perdita dell’habitat.


Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario.

Le ultime

Fondamentali per l’ecosistema, alleati degli agricoltori: “Non c’è da aver paura dei serpenti, non uccideteli”

Il Signore Dio disse alla donna:«Che hai fatto?».Rispose la donna:«Il serpente mi ha ingannata e io ho...

Nidi trafugati in Puglia: il ricco traffico di parrocchetti in mano alla criminalità

Alcuni giorni fa, a Molfetta, in provincia di Bari, due persone, già note alle Forze di polizia, sono state denunciate dai Carabinieri poiché sorprese...

Il bonus vacanze non basta: “Ha già rinunciato alle vacanze il 48% degli italiani”

Il commento dell'Unione Nazionale Consumatori sui dati Censis/Confcommercio "Dati allarmanti" afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori, commentando il rapporto Confcommercio - Censis. "Il fatto che...

Catturato accidentalmente uno squalo in Sicilia: “La pesca eccessiva minaccia la metà delle specie in Mediterraneo”

L'avvistamento o la cattura di squali nelle acque siciliane ha riproposto il tema della conservazione di questi predatori, cruciali per il loro...

La Sicilia sblocca le nomine, quattro parchi naturali hanno di nuovo i propri presidenti

Nominati i presidenti dei parchi Etna, Nebrodi, Madonie e Alcantara La giunta regionale della Sicilia ha sbloccato le...

Elba, Giglio e Giannutri: raggiunte 5mila firme per l’istituzione dell’area marina protetta dell’Arcipelago Toscano, ora si raddoppia

Un’Area Marina Protetta non è solo tanta bellezza ma anche ripresa economica: raggiunte le 5.000 firme per la petizione, si punta a...

Etichetta volontaria per le carni, presentata proposta di legge Muroni

Un sistema volontario di etichettatura in zootecnia per i prodotti di origine animale attraverso "una chiara tabella" che segue il metodo...

Forse ti può interessare anche

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario.

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.