COP24, Federparchi: “Risultati sotto le aspettative”

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario.

I più letti

“La Conferenza Onu sul Clima, Cop24, appena conclusasi in Polonia, ha prodotto risultati al di sotto delle aspettative nonostante i ripetuti allarmi del mondo scientifico sulla necessità di contenere l’aumento globale della temperatura del pianeta”. A dirlo è Federparchi, la cui giunta esecutiva, nell’ambito della programmazione delle attività della Federazione, ha deciso di prestare la massima attenzione al tema dei mutamenti climatici.

Federparchi valuta, invece, positivamente la candidatura dell’Italia ad ospitare la Cop26 del 2020, vedendo in tale proposta una opportunità per il nostro Paese di svolgere un ruolo da protagonista sulla scena internazionale sui temi ambientali.

Federparchi sosterrà in tutte le sue fasi il percorso della candidatura italiana ad ospitare la Cop ritenendo importante il contributo, l’esperienza e le buone pratiche di tutte quelle Aree Protette che svolgono funzioni di tutela della biodiversità e degli habitat e che al loro interno favoriscono attività orientate allo sviluppo eco-compatibile. Sono funzioni che, nel loro insieme, producono effetti di mitigazione e adattamento rispetto ai mutamenti climatici che vanno ben oltre il loro perimetro. Federparchi ritiene inoltre che sia importante sviluppare politiche efficaci per il clima che tengano in considerazione la tutela dell’ambiente e, in parallelo, quella delle fasce deboli della popolazione.


Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario.

Le ultime

Birra artigianale e liquore aromatizzati ai fiori di canapa: lo studio dell’Università di Pisa

Sono il risultato di una ricerca dell’Università di Pisa realizzata con tre realtà del territorio; lo studio...

Morìa di pesci nel Tevere tra Castel Sant’Angelo e Ponte Milvio, chiesto l’intervento per salute pubblica

L'Oipa ha chiesto l'immediato intervento dela istituzioni per accertare le cause e mettere in sicurezza acque e sponde Strage di pesci a Roma. Centinaia di...

Acque in calo per il Lago di Pilato, a rischio il suo piccolo crostaceo endemico: “Non avvicinatevi alle sponde”

Un’analisi dell’ISPRA mette in evidenza gli effetti negativi del sisma sulla permeabilità dello specchio d’acqua simbolo dei Sibillini. Il Parco: attenzione alle uova del...

Riapre il Museo delle Scienze di Trento e punta su giardino, orti e terrazzi outdoor

Il Museo delle Scienze progettato da Renzo Piano e le sue sedi territoriali sono pronte ad accogliere nuovamente i visitatori in occasione...

Specie aliene, sta sparendo la biodiversità delle acque interne: al via il progetto per salvare la trota mediterranea

Pesca illegale, inquinamento, cambiamenti climatici, alterazioni dell’habitat, introduzione di specie aliene, è la dura vita dei pesci delle acque interne italiane. Arriva...

Strategia Nazionale Forestale, arrivate al Mipaaf 286 proposte di emendamenti

E’ terminata ieri la consultazione pubblica indetta dal Mipaaf per raccogliere proposte di miglioramento della bozza di Strategia nazionale forestale, documento...

Forse ti può interessare anche

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario.

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.