Torre Flavia, Jovanotti annulla il concerto che minacciava la spiaggia e il fratino
T

I più letti

La green economy torna in presenza: attesa a Parma la Green Week 2021

Nel futuro si potrà viaggiare a emissioni zero? È possibile ridurre la chimica in agricoltura? Come gestire i grandi flussi...

Intesa con il Mipaaf, Plasmon si impegna ad acquistare 25mila tonnellate di materie prime italiane

Nel 2020 acquisti di materia prima nazionale aumentati a 20.100 tonnellate. Collaborazione con Filiera Italia e Coldiretti. Aderiscono all’intesa...

Bioplastiche, l’anno della pandemia batte il record: +9,4 sul 2019

La crisi economica per il Covid-19 non ha fermato la crescita del settore delle bioplastiche in Italia. Nel 2020...

A margine di una serie di incontri e ancora prima di conoscere la riposta degli enti preposti, Lorenzo Jovanotti e Trident music hanno deciso di cancellare il concerto previsto per il 16 luglio a Ladispoli nella spiaggia di Torre Flavia (seppure ben lontani dall’area protetta e dall’area di nidificazione del fratino).

“Si tratta di una decisione che dimostra come Lorenzo Jovanotti e la Trident Music abbiano estrema attenzione per il rispetto per la natura all’interno delle aree prescelte per i concerti – afferma il WWF – così come dichiarato in più occasioni ed in particolare al momento del lancio di Milano. Proprio questo rispetto e questa sensibilità sono alla base della collaborazione che si è creata tra il Jova Beach Party e il WWF. Nell’area – continua l’associazione – nonostante alcuni passi avanti fatti nell’incontro di ieri e pur avendo valutato varie opzioni tecniche di spostamento, purtroppo sono rimaste delle criticità. Trident Music e WWF hanno quindi valutato opportuna la cancellazione del concerto. Sappiamo – conclude il WWF – che si è trattato di una scelta difficile e complicata ma che era altresì necessaria”.

Le ultime

Intesa con il Mipaaf, Plasmon si impegna ad acquistare 25mila tonnellate di materie prime italiane

Nel 2020 acquisti di materia prima nazionale aumentati a 20.100 tonnellate. Collaborazione con Filiera Italia e Coldiretti. Aderiscono all’intesa...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.