In Abruzzo astensionismo quasi al 50%, Verdi: “Serve progetto ecologista”
I

I più letti

Scoperte grandi orme fossili sulle Alpi Occidentali: “Lasciate in un tempo geologico che si credeva inospitale”

Uno studio appena pubblicato a firma di geologi e paleontologi delle Università di Torino, Roma Sapienza, Genova, Zurigo e...

Slow Food lancia “On My Plate”: la prima challenge internazionale sul cibo buono, pulito e giusto

È appena stata lanciata On My Plate, la campagna con cui Slow Food si pone alla guida di oltre tremila...

Alessandra Prampolini è la nuova direttrice generale WWF: un vertice in rosa insieme a Donatella Bianchi

Il WWF Italia ha un nuovo direttore generale. La scelta del Consiglio Nazionale, che ha ringraziato il direttore generale...

In Abruzzo, nel corso delle elezioni regionali, quasi la metà degli aventi diritto al voto non si è recato alle urne. “Durante le elezioni in Abruzzo l’astensionismo è stato quasi del 50% degli aventi diritto. Serve qualcuno – dichiarano in una nota Elena Grandi e Matteo Badiali, co-portavoce dei Verdi Italiani – che sia in grado di recuperare la fiducia degli elettori attraverso un progetto serio e concreto come quello Ecologista e Civico. Il quadro politico presentato dai dati di affluenza ci dice che questa è stata di quasi 20 punti in meno rispetto alle elezioni politiche del 2018 e 7 punti in meno delle precedenti elezioni regionali. Chi non ha votato – concludono – evidentemente non si è sentito rappresentato dalle forze politiche scese in campo, per questo c’è bisogno di un’Onda Verde e Civica che possa portare avanti le istanze ecologiste, di tutela dei diritti e civiche in cui non venga lasciato indietro nessuno”.

Le ultime

Slow Food lancia “On My Plate”: la prima challenge internazionale sul cibo buono, pulito e giusto

È appena stata lanciata On My Plate, la campagna con cui Slow Food si pone alla guida di oltre tremila...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.