Gatti di casa, amici o nemici? Arriva l’app per scoprirlo

I più letti

Specie aliene, sta sparendo la biodiversità delle acque interne: al via il progetto per salvare la trota mediterranea

Pesca illegale, inquinamento, cambiamenti climatici, alterazioni dell’habitat, introduzione di specie aliene, è la dura vita dei pesci...

Fase 2, spiagge riaperte ma la capienza sarà a metà

(Adnkronos) Al mare senza mascherine e in massima sicurezza e già si respira aria di vacanze in molte località...

Acque in calo per il Lago di Pilato, a rischio il suo piccolo crostaceo endemico: “Non avvicinatevi alle sponde”

Un’analisi dell’ISPRA mette in evidenza gli effetti negativi del sisma sulla permeabilità dello specchio d’acqua simbolo dei Sibillini. Il...

È una delle domande che spesso si pone chi ha più di un gatto in casa e li vede interagire, magari azzuffandosi: “stanno giocando o stanno litigando?”. Per rispondere a questo comunissimo dubbio, chiarendo anche le principali dinamiche di relazione tra gatti coinquilini, Feliway ha creato un’apposita app: Friends or Not?. L’app Friends or Not? invita ad osservare criticamente il comportamento dei gatti di casa e aiuta ad individuare i segnali di conflitto, che possono essere diversi a seconda della personalità di ogni felino e a seconda delle possibili cause del conflitto. Quali sono i corretti segnali di saluto, valutare lo sguardo, la posizione della coda e delle orecchie, il modo di inseguirsi, giocare e nascondersi sono tra i comportamenti che – grazie alla nuova app – potranno essere meglio decodificati per capire se i gatti giocano o se sono avversari. In 16 rapidi e divertenti passaggi sotto forma di quiz sarà più facile comprendere la relazione tra i gatti di casa e, se serve, aiutarli a ritrovare la serenità.

In generale, quando i due gatti di casa interagiscono azzuffandosi il consiglio principale per capire se stanno litigando o giocando viene dalla Dott.ssa Sabrina Giussani, Medico Veterinario Esperto in Comportamento Animale: “Il gioco – spiega la Dottoressa – presuppone una situazione di piacere. Significa che i ruoli si scambiano (io inseguo te e tu me) e non ci si ‘arrabbia’. Quando i gatti giocano l’uno insegue l’altro e viceversa, poi entrambi fanno una pausa e magari ricominciano. Il tutto avviene senza vocalizzare. Le zuffe invece – aggiunge – sono caratterizzate da vocalizzi, un gatto insegue sempre l’altro e l’attività termina con un animale sdraiato a terra che soffia e l’altro in piedi che si ‘arrabbia’ e dà zampate”.

I gatti amano avere uno spazio tutto per sé, quindi per creare armonia ed evitare conflitti in una casa con più gatti è importante dare ad ogni gatto le sue risorse. Per ridurre la conflittualità fra gatti che vivono nella stessa casa bisogna prevedere diversi punti di accesso per le varie risorse: cassetta igienica (una per gatto +1), varie ciotole di cibo e acqua, sufficienti zone per arrampicarsi e zone di riposo per ogni gatto. Inoltre, per ridurre lo stress, è consigliabile evitare punizioni per i gatti e non intervenire, anche per evitare aggressioni al proprietario.


Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario.

Le ultime

Morìa di pesci nel Tevere tra Castel Sant’Angelo e Ponte Milvio, chiesto l’intervento per salute pubblica

L'Oipa ha chiesto l'immediato intervento dela istituzioni per accertare le cause e mettere in sicurezza acque e sponde Strage di...

Acque in calo per il Lago di Pilato, a rischio il suo piccolo crostaceo endemico: “Non avvicinatevi alle sponde”

Un’analisi dell’ISPRA mette in evidenza gli effetti negativi del sisma sulla permeabilità dello specchio d’acqua simbolo dei Sibillini. Il Parco: attenzione alle uova del...

Riapre il Museo delle Scienze di Trento e punta su giardino, orti e terrazzi outdoor

Il Museo delle Scienze progettato da Renzo Piano e le sue sedi territoriali sono pronte ad accogliere nuovamente i visitatori in occasione...

Specie aliene, sta sparendo la biodiversità delle acque interne: al via il progetto per salvare la trota mediterranea

Pesca illegale, inquinamento, cambiamenti climatici, alterazioni dell’habitat, introduzione di specie aliene, è la dura vita dei pesci delle acque interne italiane. Arriva...

Strategia Nazionale Forestale, arrivate al Mipaaf 286 proposte di emendamenti

E’ terminata ieri la consultazione pubblica indetta dal Mipaaf per raccogliere proposte di miglioramento della bozza di Strategia nazionale forestale, documento...

Ministero dell’Ambiente, arriva la flotta antinquinamento da idrocarburi e plastica galleggiante

Pubblicato il bando sulla Gazzetta europea. Costa: “Ulteriore passo nella battaglia globale” E’ stato pubblicato in Gazzetta europea...

Forse ti può interessare anche

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario.

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.