Rete Natura 2000, concluso il 1°anno del progetto Sic2Sic: 40 tappe e 2mila km in bici

I più letti

Più di 2.000 km percorsi in bicicletta, in un anno, attraverso i 106 Siti della Rete Natura 2000 delle prime 4 regioni selezionate: Friuli-Venezia Giulia, Lazio, Umbria e Sardegna. Lungo il viaggio l’attività di sensibilizzazione e d’informazione ha coinvolto 20 scuole, con oltre 3.000 bambini e 80 tra referenti scolastici e personale interessati, e fatto partecipare al progetto più di 2.000 cittadini. Questi i numeri del primo anno del progetto LIFE Sic2Sic – In bici attraverso la Rete Natura 2000, presentati oggi a Roma.

Il progetto, finanziato dal programma comunitario LIFE, è guidato da ISPRA, con la partecipazione di Ares 2.0, Fiab ed Enne3, ha l’obbiettivo di sensibilizzare cittadini, scuole, imprese e istituzioni sul significato e l’importanza della Rete Natura 2000. Sono stati 108 i rappresentanti istituzionali incontrati per un confronto sui temi del progetto, anche nell’ottica di costituire una rete di soggetti interessati allo sviluppo di politiche rivolte alla tutela e allo sviluppo delle aree protette. Sono state contattate 2.100 società private all’interno delle aree geografiche attraversate, per attivare e pianificare un’attività di formazione e comunicazione mirata; infine, l’attività di networking ha organizzato incontri e collaborazioni con altri 16 progetti LIFE ed europei.

Nel corso della giornata, sono stati presentati e discussi con i protagonisti dei territori attraversati i dati e le informazioni sui percorsi, diffusi attraverso i canali social e il sito web, sintetizzati in 4 video e sono stati annunciati i prossimi tour del 2019 e 2020 in Piemonte, Puglia e Sicilia.


Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario.

Le ultime

Birra artigianale e liquore aromatizzati ai fiori di canapa: lo studio dell’Università di Pisa

Sono il risultato di una ricerca dell’Università di Pisa realizzata con tre realtà del territorio; lo studio...

Morìa di pesci nel Tevere tra Castel Sant’Angelo e Ponte Milvio, chiesto l’intervento per salute pubblica

L'Oipa ha chiesto l'immediato intervento dela istituzioni per accertare le cause e mettere in sicurezza acque e sponde Strage di pesci a Roma. Centinaia di...

Acque in calo per il Lago di Pilato, a rischio il suo piccolo crostaceo endemico: “Non avvicinatevi alle sponde”

Un’analisi dell’ISPRA mette in evidenza gli effetti negativi del sisma sulla permeabilità dello specchio d’acqua simbolo dei Sibillini. Il Parco: attenzione alle uova del...

Riapre il Museo delle Scienze di Trento e punta su giardino, orti e terrazzi outdoor

Il Museo delle Scienze progettato da Renzo Piano e le sue sedi territoriali sono pronte ad accogliere nuovamente i visitatori in occasione...

Specie aliene, sta sparendo la biodiversità delle acque interne: al via il progetto per salvare la trota mediterranea

Pesca illegale, inquinamento, cambiamenti climatici, alterazioni dell’habitat, introduzione di specie aliene, è la dura vita dei pesci delle acque interne italiane. Arriva...

Strategia Nazionale Forestale, arrivate al Mipaaf 286 proposte di emendamenti

E’ terminata ieri la consultazione pubblica indetta dal Mipaaf per raccogliere proposte di miglioramento della bozza di Strategia nazionale forestale, documento...

Forse ti può interessare anche

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario.

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.