Obiettivo Terra, scatto vincitore: due cavallucci marini nel mare di Punta Campanella

I più letti

Etichetta volontaria per le carni, presentata proposta di legge Muroni

Un sistema volontario di etichettatura in zootecnia per i prodotti di origine animale attraverso "una chiara...

Dal 30 maggio ripartono le spiagge: quanto costa e come funziona l’accesso a quella più grande d’Italia

Sarà a Bibione la spiaggia più grande d’Italia, con ombrelloni che offrono...

Riapertura tra Regioni, sui Sibillini pronti i nuovi rifugi escursionistici provvisori

Gli interventi di ripristino dei rifugi escursionistici provvisori del Grande Anello assumono una rilevanza fondamentale per il...

Due cavallucci marini che flirtano nei fondali dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella e formano un cuore sullo sfondo del mare. È lo scatto che coglie l’attimo di Rosario Scariati a vincere la decima edizione di Obiettivo Terra, concorso nazionale di fotografia geografico-ambientale promosso dalla Fondazione UniVerde e dalla Società Geografica Italiana Onlus a sostegno dei Parchi e delle Aree Protette italiane.  Una grande soddisfazione per il fotosub e una grande vetrina nazionale e internazionale per il Parco Marino e l’intero territorio della costiera sorrentino-amalfitana. La gigantografia della foto sarà esposta fino al 1 maggio nella centralissima Piazza Barberini a Roma insieme alla foto di Sergio Vittorio Rosa, vincitrice della Menzione Animali. Lo scatto di Rosa, secondo classificato, è stato immortalato nel Parco Naturale Orsiera Rocciavrè e ritrae l’inseguimento di due camosci sulle rocce innevate del parco piemontese. 

Obiettivo del concorso giunto alla decima edizione è soprattutto di promuovere, attraverso il mezzo di comunicazione più immediato, ovvero la fotografia, il patrimonio ambientale, del paesaggio, dei borghi, le tradizioni enogastronomiche, agricole, artigianali, storico-culturali e sociali del nostro Paese e di favorire la diffusione di un modello di turismo ecosostenibile e responsabile.


Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario.

Le ultime

L’impatto del Covid sui siti Unesco: prosegue #shareourheritage

Mentre le Dolomiti e i loro abitanti affrontano la graduale uscita dall’emergenza COVID-19, uno sguardo agli altri Patrimoni Mondiali...

Sott’acqua al tempo del Coronavirus: idrofoni in 30 siti per ascoltare il mare

Dopo 100 ore di immersioni e oltre 300 di registrazioni sonore per documentare lo stato dei mari durante il lockdown si tirano le somme...

San Vito Lo Capo, portata in superficie ancora ellenistico-romana con rilievo di delfino

L'operazione è stata svolta dalla Soprintendenza del Mare in collaborazione con la Guardia di Finanza e BCsicilia a 20 metri di profonditàTrapani - Nei...

Lago di Garda, uova di cigno distrutte a sassate: “Visionare le telecamere di zona”

Enpa denuncia, chiede che vengano visionate le telecamere e scrive al SindacoRoma – Ha distrutto a sassate le uova di cigno deposte sulla riva...

Squalo Mako ucciso nel Golfo di Catania, Oipa valuta di procedere in sede giudiziaria

Il presidente dell’Oipa Comparotto: «Urgente ripensare le politiche della pesca» L’Oipa Italia sta valutando di procedere in sede...

Riapertura tra Regioni, sui Sibillini pronti i nuovi rifugi escursionistici provvisori

Gli interventi di ripristino dei rifugi escursionistici provvisori del Grande Anello assumono una rilevanza fondamentale per il rilancio del territorio dei Sibillini

Forse ti può interessare anche

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario.

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.