Il Viminale apre casella di posta “SOS animali”: 1 mln alle Regioni contro l’illegalità
I

La striscia disallineata

È attiva da questa mattina la casella di posta elettronica SOSanimali.viminale@interno.it, per raccogliere le segnalazioni di maltrattamenti di animali. “L’iniziativa segue il finanziamento di 1 milione di euro destinato alle regioni per il potenziamento dei servizi finalizzati ad intercettare situazioni di illegalità, scongiurando possibili rischi per gli amici a quattro zampe”, spiega il Ministro dell’Interno Matteo Salvini che questa mattina si è recato in visita al gattine del Verano a Roma, la più grande colonia della Capitale che ospita 450 esemplari curati dall’associazione di volontariato Animal Welfare ONLUS.
I finanziamenti saranno distribuiti tra nove regioni (Puglia, Campania, Lombardia, Lazio, Piemonte, Toscana, Emilia-Romagna, Marche, Sicilia), che rispondono al requisito della presenza sul territorio di un numero di strutture per l’accoglienza di animali  superiori a 50, e in  percentuale rispetto al numero.
Intanto, dopo l’appello del ministro Matteo Salvini e dell’amministrazione comunale, a Mineo continuano le richieste e le donazioni per i più di cento cani rimasti nell’ormai ex Cara.

FLASH

Le ultime

Gennaio 2022, la stangata: pane e pasta +55% e inflazione al 4%

Le previsioni per le spese delle famiglie indicano un +2.580 euro all’anno con inizio nel 2022, ma la tendenza...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.