In arrivo il dl Clima, Costa: “Previsti incentivi per i green corner”
I

La striscia

Green pass, tutti in casa! Draghi nemico dei suoi datori di lavoro

Dal nostro direttore Arrigo D'Armiento Roma, 23 luglio 2021 - Insomma, Draghi ci vuol chiudere in casa senza nominare il...

Consumo di suolo e fotovoltaico, i conti non tornano

Per l’eccessivo consumo del suolo nel 2030 l’Italia dovrà affrontare un costo di 100 miliardi, quasi la metà del...

Assalto alla biodiversità ed al verde del Centro Italia

Intere zone paesaggistiche, agricole e forestali minacciate da richieste ed investimenti anche spregiudicati. Aggravante pericolo terremoto. Roma - Civita di...

I più letti

Grano canadese avariato in porto: Ravenna nega lo scarico alla nave Sumatra

Per la consolazione degli agricoltori, in questa ultima settimana si sono registrati forti rialzi nel listino prezzi del grano...

Luna-parchi, tragedia ecologica

Ospitiamo il commento di Guido Ceccolini, direttore del CERM Centro Rapaci Minacciati di Grosseto, in merito all'imminente inaugurazione del...

Sardegna, incendiati oltre 20mila ettari: “Quota del Pnrr sia destinata alla riforestazione”

Ancora incendi in Sardegna. L'Oristanese brucia da due giorni, la macchina dell'antincendio è impegnata con tutti gli uomini e...

Anche quest’anno il ministero dell’Ambiente aderisce alla Settimana europea per la riduzione dei rifiuti, il cui tema è, per questa undicesima edizione (16-24 novembre), “Conosci, cambia, previeni”. Obiettivo della Serr 2019 è, infatti, educare all’impatto che l’eccessivo consumo e la generazione di rifiuti possono avere sull’ambiente così da cambiare le abitudini quotidiane per ridurne la produzione.

“Sono felice di annunciare – afferma il ministro dell’Ambiente Sergio Costa – che nei prossimi mesi sarà approvato al Senato il dl clima, che prevede green corner per i prodotti sfusi, proprio per ridurre la produzione di rifiuti, obiettivo della Settimana europea. Il provvedimento prevede incentivi per l’allestimento di questi punti vendita, con particolare attenzione per quelli gestiti dai piccoli esercenti e le botteghe di quartiere, che avranno il grande pregio di consentire agli italiani di abbandonare progressivamente l’uso degli imballaggi”.

La Settimana europea per la riduzione dei rifiuti rappresenta la principale campagna di informazione e sensibilizzazione dei cittadini europei sull’impatto della produzione di rifiuti sull’ambiente. Nata all’interno del Programma Life+, è gestita da un comitato promotore europeo all’interno del quale siede la Commissione europea in veste di indirizzo strategico. In Italia la Settimana è coordinata da Aica e promossa da un comitato promotore composto da: ministero dell’Ambiente, Cni Unesco come invitato permanente, Utilitalia, Anci, città metropolitana di Torino, città metropolitana di Roma Capitale, Legambiente, Regione Sicilia, con il supporto tecnico di E.R.I.C.A. società cooperativa ed Eco dalle Città.

FLASH

Le ultime

“Servono ai depuratori e ai serbatoi delle navi”: continua lo spiaggiamento inspiegato di migliaia di dischetti di plastica

All’Isola d’Elba, soprattutto quando soffiano venti dal quadrante nord, continuano a spiaggiarsi a centinaia i dischetti di plastica segnalati...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.