Goodbye Glaciers: in mostra a Bolzano la scomparsa dei ghiacciai
G

La striscia

Green pass, tutti in casa! Draghi nemico dei suoi datori di lavoro

Dal nostro direttore Arrigo D'Armiento Roma, 23 luglio 2021 - Insomma, Draghi ci vuol chiudere in casa senza nominare il...

Consumo di suolo e fotovoltaico, i conti non tornano

Per l’eccessivo consumo del suolo nel 2030 l’Italia dovrà affrontare un costo di 100 miliardi, quasi la metà del...

Assalto alla biodiversità ed al verde del Centro Italia

Intere zone paesaggistiche, agricole e forestali minacciate da richieste ed investimenti anche spregiudicati. Aggravante pericolo terremoto. Roma - Civita di...

I più letti

Luna-parchi, tragedia ecologica

Ospitiamo il commento di Guido Ceccolini, direttore del CERM Centro Rapaci Minacciati di Grosseto, in merito all'imminente inaugurazione del...

“Servono ai depuratori e ai serbatoi delle navi”: continua lo spiaggiamento inspiegato di migliaia di dischetti di plastica

All’Isola d’Elba, soprattutto quando soffiano venti dal quadrante nord, continuano a spiaggiarsi a centinaia i dischetti di plastica segnalati...

Grano canadese avariato in porto: Ravenna nega lo scarico alla nave Sumatra

Per la consolazione degli agricoltori, in questa ultima settimana si sono registrati forti rialzi nel listino prezzi del grano...

Nel 2050 la metà della massa dei ghiacciai alpini sarà scomparsa indipendentemente da come ci comporteremo fino ad allora. Se riusciremo a limitare il riscaldamento globale ben al di sotto dei 2 gradi, a fine secolo ne sopravvivrà un terzo in caso contrario, sulle Alpi i ghiacciai si esauriranno”. Con queste parole viene presentata “Goodbye Glaciers”, la mostra che documenta il ritiro dei ghiacciai che venerdì 29 novembre approderà a Bolzano e che ha già riscosso successo di pubblico nelle varie tappe del suo tour itinerante in Alto Adige. Dopo Campo Tures, Anterselva e Naturno, l’esposizione approda ora nel capoluogo per restarvi un mese.

L’esposizione è nata dalla collaborazione dell’Ufficio idrografico dell’Agenzia provinciale per la Protezione civile con l’Ufficio parchi naturali e i partner del progetto Interreg GLISTT (piano di monitoraggio interregionale dei ghiacciai per Alto Adige e Tirolo) Università di Innsbruck, Eurac Research e Provincia di Bolzano. La tappa conclusiva dell’esposizione è prevista nei mesi di agosto e settembre 2020 presso il centro visitatori del parco naturale a Längenfeld nella valle dell’Ötz, in Tirolo.

FLASH

Le ultime

“Servono ai depuratori e ai serbatoi delle navi”: continua lo spiaggiamento inspiegato di migliaia di dischetti di plastica

All’Isola d’Elba, soprattutto quando soffiano venti dal quadrante nord, continuano a spiaggiarsi a centinaia i dischetti di plastica segnalati...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.