Manovra, i monopattini elettrici avranno le stesse regole di circolazione delle biciclette
M

La striscia disallineata

Benessere degli animali. Questa “certificazione volontaria”inganna il consumatore e danneggia l’allevatore onesto

Due Ministri, Speranza e Patuanelli: una promessa tradita. Il Coordinamento unitario delle Associazioni animaliste, compresa Legambiente, Confconsumatori e Ciwf...

Pubble, al via la nuova video-rubrica: “Il volto del mondo è il risultato dei complotti della storia”

Pubble l'imbannabile, seguitissima vignettista di satira che si occupa di politica e società utilizzando i social network per comunicare...

E’ in dirittura d’arrivo la manovra economica a colpi degli ultimi emendamenti mentre entro la fine di dicembre il governo sarà impegnato nell’approvazione del piano energia e clima.
Per il momento, “finalmente da questa tormentata legge di Bilancio – commenta Edoardo Zanchini, vicepresidente di Legambiente – arriva una buona notizia per l’ambiente e per la micromobilità elettrica. L’emendamento approvato ieri sera in Commissione Bilancio, al Senato, equipara infatti i monopattini elettrici alle bici per le regole di circolazione su strada. La micromobilità rappresenta un tassello importante nel ripensare gli spostamenti e la mobilità in città e le esperienze che arrivano dall’estero, da aree urbane come Berlino, Barcellona, Bruxelles o Parigi, dimostrano concretamente come i monopattini siano un importante mezzo di raccordo con i mezzi pubblici contribuendo a ridurre inquinamento e traffico, fornendo una valida alternativa all’uso della macchina e rendendo le città più vivibili”.

FLASH

Le ultime

La conservazione della natura è donna: eletta la nuova presidentessa IUCN

I  componenti dell'Assemblea dell'Unione internazionale per la conservazione della natura (IUCN),  hanno eletto Razan Khalifa Al Mubarak nuova presidentessa...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.