Unione africana, oggi il 57esimo anniversario: “Italia in prima linea contro la desertificazione”

I più letti

Roma – «Il primo incontro istituzionale che volli al Ministero, appena insediato, fu con Ibrahim Thiaw, il segretario esecutivo dell’Onu per la lotta alla desertificazione. Non è stato un caso: l’Italia è in prima linea per sostenere le battaglie ambientali dell’Africa e oggi, che ricorre il 57mo anniversario della creazione dell’Unione Africana, mi piace sottolinearlo”: così il ministro dell’Ambiente Sergio Costa.
«Abbiamo sottoscritto numerosi accordi di partenariato con i Paesi dell’area più fragile, dal punto di vista ambientale, i Paesi della fascia del Sahel, e abbiamo confermato il nostro impegno per la creazione del Green Wall, la grande muraglia verde, uno straordinario strumento per combattere la desertificazione attraverso alberature che si estenderanno per circa 8000 chilometri di lunghezza e quindici di larghezza. Stiamo lavorando per creare le migliori condizioni possibili per rendere quella zona indipendente dal punto di vista energetico e per l’approvvigionamento delle fonti idriche. È una battaglia fondamentale per la loro stessa sussistenza e nella quale ci poniamo al loro fianco. Anche per questo ho fortemente voluto, con la Farnesina, che nel 2021 accanto alla Pre-cop e alla Youth for climate, l’evento giovani legato alla Cop, l’Italia ospitasse anche l’organizzazione di un evento specifico sull’Africa, che faremo a Roma. Siamo convinti che per vincere la grande sfida contro i cambiamenti climatici occorra lavorare tutti insieme. Il Paese Italia c’è».


Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario.

Le ultime

Birra artigianale e liquore aromatizzati ai fiori di canapa: lo studio dell’Università di Pisa

Sono il risultato di una ricerca dell’Università di Pisa realizzata con tre realtà del territorio; lo studio...

Morìa di pesci nel Tevere tra Castel Sant’Angelo e Ponte Milvio, chiesto l’intervento per salute pubblica

L'Oipa ha chiesto l'immediato intervento dela istituzioni per accertare le cause e mettere in sicurezza acque e sponde Strage di pesci a Roma. Centinaia di...

Acque in calo per il Lago di Pilato, a rischio il suo piccolo crostaceo endemico: “Non avvicinatevi alle sponde”

Un’analisi dell’ISPRA mette in evidenza gli effetti negativi del sisma sulla permeabilità dello specchio d’acqua simbolo dei Sibillini. Il Parco: attenzione alle uova del...

Riapre il Museo delle Scienze di Trento e punta su giardino, orti e terrazzi outdoor

Il Museo delle Scienze progettato da Renzo Piano e le sue sedi territoriali sono pronte ad accogliere nuovamente i visitatori in occasione...

Specie aliene, sta sparendo la biodiversità delle acque interne: al via il progetto per salvare la trota mediterranea

Pesca illegale, inquinamento, cambiamenti climatici, alterazioni dell’habitat, introduzione di specie aliene, è la dura vita dei pesci delle acque interne italiane. Arriva...

Strategia Nazionale Forestale, arrivate al Mipaaf 286 proposte di emendamenti

E’ terminata ieri la consultazione pubblica indetta dal Mipaaf per raccogliere proposte di miglioramento della bozza di Strategia nazionale forestale, documento...

Forse ti può interessare anche

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24. A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario.

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.