Etna, al via la conta dei danni alle coltivazioni
E

La striscia disallineata

E’ partita la verifica degli eventuali danni provocati dalla caduta della cenere alle coltivazioni agricole. Lo rende noto la Coldiretti in riferimento alla straordinaria eruzione dell’Etna con abbondante caduta di cenere e lapilli. Lo spettacolo della caduta lavica è purtroppo accompagnato da pesanti rischi per l’economia con il blocco dei trasporti aerei e – sottolinea la Coldiretti – preoccupazioni per l’agricoltura locale con le polveri che macchiano e bloccano la maturazione dei frutti. Si tratta infatti di un evento che nel passato – conclude la Coldiretti – ha provocato gravi danni alle produzioni di ortaggi e agrumi rendendoli invendibili.

FLASH

Le ultime

Incendi in Islanda, la mano dell’uomo anche 1.100 anni fa

Un team internazionale guidato da scienziate e scienziati dell’Università Ca’ Foscari Venezia e dell’Istituto di scienze polari del Consiglio...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.