Toyota con Wiseair: arrivano i vasi che monitorano la qualità dell’aria di Roma
T

La striscia

Green pass, tutti in casa! Draghi nemico dei suoi datori di lavoro

Dal nostro direttore Arrigo D'Armiento Roma, 23 luglio 2021 - Insomma, Draghi ci vuol chiudere in casa senza nominare il...

Consumo di suolo e fotovoltaico, i conti non tornano

Per l’eccessivo consumo del suolo nel 2030 l’Italia dovrà affrontare un costo di 100 miliardi, quasi la metà del...

Assalto alla biodiversità ed al verde del Centro Italia

Intere zone paesaggistiche, agricole e forestali minacciate da richieste ed investimenti anche spregiudicati. Aggravante pericolo terremoto. Roma - Civita di...

I più letti

“Servono ai depuratori e ai serbatoi delle navi”: continua lo spiaggiamento inspiegato di migliaia di dischetti di plastica

All’Isola d’Elba, soprattutto quando soffiano venti dal quadrante nord, continuano a spiaggiarsi a centinaia i dischetti di plastica segnalati...

Grano canadese avariato in porto: Ravenna nega lo scarico alla nave Sumatra

Per la consolazione degli agricoltori, in questa ultima settimana si sono registrati forti rialzi nel listino prezzi del grano...

Luna-parchi, tragedia ecologica

Ospitiamo il commento di Guido Ceccolini, direttore del CERM Centro Rapaci Minacciati di Grosseto, in merito all'imminente inaugurazione del...

Da oggi i cittadini romani potranno conoscere e monitorare autonomamente ed in tempo reale la qualità dell’aria che respirano. Toyota conferma il suo impegno nei confronti delle comunità supportando Wiseair, la giovane start-up che ha ideato “Arianna”, un vaso intelligente da balcone che monitora l’aria e lo smog urbano. Attraverso la donazione dei primi 20 vasi “Arianna” i cittadini potranno così contribuire a combattere l’inquinamento ambientale nella città grazie ad uno strumento innovativo che promuove il coinvolgimento diretto e consapevole dei cittadini.

Sostenibilità e rispetto per l’ambiente sono temi prioritari per Toyota e su questi l’azienda vuole fornire il proprio contributo, sia attraverso lo sviluppo di forme di mobilità sempre più sostenibili, sia sostenendo iniziative come Wiseair, che contribuiscano ad aumentare la consapevolezza e stimolino comportamenti responsabili da parte delle persone.

“Non si può migliorare quello che non si può misurare. L’idea di conoscere in modo puntuale la qualità dell’aria che respiriamo è un’idea di sostenibilità assolutamente vicina ai valori ed alla Vision Toyota, che attraverso la leadership nell’elettrificazione, punta ad offrire sempre soluzioni sostenibili e all’avanguardia – ha dichiarato Donato Santoro, responsabile dell’area Innovation di Toyota Financial Services Italia – Guardiamo con interesse al mondo delle Start-up con un approccio orientato alla collaborazione, al confronto ed alla condivisione di idee che è una parte importante della nostra strategia di Open innovation”.

Arianna è un vaso da balcone che monitora l’inquinamento atmosferico delle città in tempo reale attraverso dei fori che aspirano l’aria esterna in grado di rilevare PM 2,5 e PM 10 (i due inquinanti più dannosi per la salute). Grazie a un piccolo pannello solare il suo funzionamento è completamente autonomo e in grado di inviare i dati raccolti al Wi-Fi di casa attraverso l’apposita app per dispositivi mobili sviluppata da Wiseair.

I cittadini che si candideranno per diventare “Ambassador” Wiseair a Roma, riceveranno gli innovativi vasi “Arianna” donati da Toyota, che, grazie a dati precisi e puntuali, consentiranno loro di conoscere la qualità dell’aria nel proprio quartiere tramite una App, stimolando al contempo la nascita di un network di cittadini consapevoli. Per candidarsi basta compilare il form online al sito www.romaariapulita.it e rispondere ad un breve questionario. Le candidature saranno aperte fino al 25 Febbraio.

FLASH

Le ultime

“Servono ai depuratori e ai serbatoi delle navi”: continua lo spiaggiamento inspiegato di migliaia di dischetti di plastica

All’Isola d’Elba, soprattutto quando soffiano venti dal quadrante nord, continuano a spiaggiarsi a centinaia i dischetti di plastica segnalati...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.