Adotta un albero e ricevi a casa la frutta: ora si può sostenere Biorfarm con una campagna di crowdfunding
A

La striscia disallineata

Online su crowdfundme.it, la raccolta potenzierà le attività del social-marketplace che consente a persone e aziende di adottare o regalare alberi da frutta, olivi, vigne e alveari, seguirne online la coltivazione e ricevere a domicilio i prodotti freschi, sostenendo i produttori bio locali. 

Valorizzare le piccole aziende agricole biologiche del territorio italiano. Da oggi l’obiettivo di Biorfarm, la prima azienda agricola digitale in Europa, può essere condiviso e sostenuto attraverso l’equity crowdfunding lanciato sulla piattaforma CrowdfundMe.it.

Composto da 60 aziende agricole biologiche in Italia e da 33.000 utenti privati, il social-marketplace offre la possibilità, a persone e aziende di adottare o regalare alberi da frutta, olivi, vigne e alveari, seguirne online la coltivazione naturale e ricevere a domicilio i prodotti biologici freschi, direttamente dai campi alla tavola. La società, fondata nel 2015 da Osvaldo De Falco e Giuseppe Cannavale, è stata selezionata da Google come ambassador per la digitalizzazione delle PMI. 

“Quello che abbiamo ideato è uno strumento che crea un legame diretto tra chi produce il cibo in modo sostenibile e chi lo consuma, l’agricoltore e il consumatore, per offrire prodotti bio di altissima qualità associati ad una esperienza unica, sostenendo al contempo la coltivazione sostenibile delle nostre campagne ed evitarne l’abbandono – il commento di Osvaldo De Falco, ideatore di Biorfarm – con il crowdfunding vogliamo ampliare la nostra community agricola digitale, offrire a tutti la possibilità di condividerei nostri valori e coinvolgere sempre più aziende partner”.

Negli ultimi due anni Biorfarm ha chiuso importanti accordi commerciali con grandi aziende multinazionali come P&G, AXA, San Pellegrino, Tiffany ed è stata inserita all’interno di importanti acceleratori europei come H-FARM, Agro-innovation Lab e Unicredit StartLab. Anche LifeGate,il più importante player italiano nel settore della sostenibilità, ha investito in Biorfarm e insieme hanno lanciato il progetto Save The Farm, il frutteto digitale aziendale che aiuta i piccoli produttori e rende felici i dipendenti con la fornitura di frutta fresca.

“Questo round – sostiene Giuseppe Cannavale, co-founder di Biorfarm – ci darà la possibilità di continuare a crescere anche dal punto di vista operativo; testeremo nuovi modelli logistici e dimostreremo che un’impresa profittevole e al tempo stesso sostenibile è possibile”.

La campagna punta a una raccolta di 800 mila euro e prevede una quota di minima di ingresso di 500 euro.

I fondatori di Biorfarm

FLASH

Le ultime

Gennaio 2022, la stangata: pane e pasta +55% e inflazione al 4%

Le previsioni per le spese delle famiglie indicano un +2.580 euro all’anno con inizio nel 2022, ma la tendenza...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.