Arrivano i monopattini sostenibili, la seconda vita delle reti da pesca riciclate
A

Le rubriche

Green pass, tutti in casa! Draghi nemico dei suoi datori di lavoro

Dal nostro direttore Arrigo D'Armiento Roma, 23 luglio 2021 - Insomma, Draghi ci vuol chiudere in casa senza nominare il...

Consumo di suolo e fotovoltaico, i conti non tornano

Per l’eccessivo consumo del suolo nel 2030 l’Italia dovrà affrontare un costo di 100 miliardi, quasi la metà del...

Assalto alla biodiversità ed al verde del Centro Italia

Intere zone paesaggistiche, agricole e forestali minacciate da richieste ed investimenti anche spregiudicati. Aggravante pericolo terremoto. Roma - Civita di...

I più letti

Sardegna, incendiati oltre 20mila ettari: “Quota del Pnrr sia destinata alla riforestazione”

Ancora incendi in Sardegna. L'Oristanese brucia da due giorni, la macchina dell'antincendio è impegnata con tutti gli uomini e...

Il green pass, un’infame pratica ricattatoria

Occorre avere l'onestà ancor prima del coraggio di dirlo apertamente, senza perifrasi e senza timori: il green pass o...

Green pass, tutti in casa! Draghi nemico dei suoi datori di lavoro

Dal nostro direttore Arrigo D'Armiento Roma, 23 luglio 2021 - Insomma, Draghi ci vuol chiudere in casa senza nominare il...

Micro Mobility Systems, l’azienda svizzera, fondata da Wim Ouboter che ha inventato nel 1999 il monopattino, realizza per la prima volta i monopattini sostenibili per bambini. Mini Micro Deluxe ECO e maxi Micro Deluxe ECO sono i due nuovissimi scooter realizzati in plastica oceanica riciclata.

Il 10% dei rifiuti di plastica gettati nei mari proviene dalla pesca. Ogni anno, si stima che 640.000 tonnellate di reti, corde e altre attrezzature vengano lasciate negli oceani. I nuovi monopattini per bambini Micro ECO sono fatti con parte di questi rifiuti, che vengono raccolti nelle discariche e poi riciclati.

La linea di prodotti ECO rappresenta un incredibile passo avanti verso la sostenibilità per Micro. Non solo vendiamo da più di 20 anni prodotti che possono essere tramandati di generazione in generazione grazie alla loro longevità, ma ci siamo anche posti degli obiettivi ambiziosi di sostenibilità, che continuiamo a portare avanti”, dichiara il fondatore e CEO di Micro, Wim Ouboter.

Sono due i diversi modelli, Mini Micro Deluxe ECO per bambini da 2 a 5 anni e Maxi Micro Deluxe ECO per bambini da 5 anni in su i nuovi “amici dell’ambiente”. Per i due modelli la pedana è realizzata in “plastica verde“. La “plastica sostenibile” dei due monopattini è resistente come la plastica vergine. Le proprietà fisiche sono identiche al materiale normale e gli standard qualitativi e di sicurezza sono gli stessi.

Micro, inoltre, ha aderito all’organizzazione 1% per il pianeta, impegnandosi a donare l’uno per cento delle vendite annuali in tutto il mondo dei monopattini ECO per sostenere le ONLUS focalizzate sulla difesa  dell’ambiente.

Le sfide che deve affrontare il pianeta sono troppo grandi per i singoli o un’unica organizzazione – afferma Wim Ouboter – siamo convinti che per apportare un cambiamento significativo, dobbiamo lavorare tutti insieme. Le aziende come la nostra devono contribuire sempre di più. La nostra partnership con 1% for the Planet vuole essere un altro passo nella direzione corretta “.

FLASH

Le ultime

Sardegna, incendiati oltre 20mila ettari: “Quota del Pnrr sia destinata alla riforestazione”

Ancora incendi in Sardegna. L'Oristanese brucia da due giorni, la macchina dell'antincendio è impegnata con tutti gli uomini e...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.