Spese militari, sondaggista Piepoli: “Conte fa sul serio”
S

La striscia

Indagine Altroconsumo, veicoli condivisi la tendenza in spostamenti urbani

(Adnkronos) - Sebbene l’Italia resti uno dei Paesi con un tasso di motorizzazione tra i più alti d’Europa...

Spazio, Nasa alla riscossa con Starliner

(Adnkronos) - La NASA è pronta per il test della capsula spaziale Starliner. Lo hanno annunciato alcuni funzionari...

Più fiori per la salvaguardia delle api e dell’ambiente

(Adnkronos) - Difendere l'ambiente e tutelare la biodiversità attraverso l'ecologia integrale. In occasione della Giornata mondiale delle api...

Contro il cancro anche la fibra ottica

(Adnkronos) - Usare la fibra ottica per lottare contro il cancro. E’ l’idea dietro il dispositivo sviluppato dal...

Harry e Megan, anniversario con telecamere

(Adnkronos) - Harry e Megan festeggiano oggi il loro quarto anniversario di matrimonio. Secondo le tradizioni Usa, dopo...

(Adnkronos) – ”Conosco Conte per la sua serietà: se dice una cosa, la fa perché ci crede. Quindi, io penso che faccia sul serio e vada fino in fondo ma non per far cadere il governo…”. Lo dice all’Adnkronos il sondaggista Nicola Piepoli, presidente dell’istituto omonimo, commentando la ‘linea ferma’ di Giuseppe Conte sul ‘no’ all’aumento delle spese militari per l’Italia. ”Conte al governo ci tiene, è molto più moderato rispetto alle componenti del suo Movimento, ma questa battaglia sul 2% del Pil – spiega Piepoli – è troppo importante per i 5 Stelle, è un modo per dire ‘siamo grandi e possiamo anche far cadere il governo, se vogliamo…’. Lui vuol portare il Movimento su posizioni moderate e quindi governative, però, questa è l’occasione buona per far vedere ai 5 stelle che segue la loro opinione su un tema fondamentale per il Movimento, il pacifismo. Della serie: i soldi si investono sulle persone malate, a favore di chi non ha reddito, non certo per acquistare carri armati…”. 

Insomma, Conte, sottolinea il sondaggista, ”fa questa battaglia per tenere unito il suo partito e farlo finalmente uscire dalla tana e dal ribasso delle intenzioni di voti…”. Piepoli offre anche un’altra interpretazione della strategia ‘contiana’: ”Potrebbe essere una cosa seria quella di Conte, se è intenzione di Draghi mollare, perché sarebbe per l’attuale premier un pretesto, un ottimo pretesto per lasciare… Bisognerebbe quindi intervistare Draghi e chiedergli se vuole mollare, se è stufo del governo, se gli hanno fatto girare i cosiddetti….”. 

FLASH

Le ultime

Massimo Mariotti riconfermato presidente di Serit

L’assemblea dei soci ha nominato il 6 maggio il nuovo consiglio di amministrazione di Serit, società che gestisce il...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.