Roma, calciatore Lazio Raul Moro picchiato e rapinato sul Gra
R

La striscia

Sostenibilità, un libro di Carlo Barnini racconta il cammino di 11 aziende

(Adnkronos) - La sostenibilità è entrata a far parte stabilmente del lessico interno ed esterno alle aziende,...

Bear Friendly, nascono i prodotti amici dell’orso

(Adnkronos) - Miele, frutta, ortaggi prodotti nella Maiella presto diventeranno ambasciatori della tutela dell’orso marsicano. Al via nella...

Ucraina, grano bloccato e caro energia. Verso la crisi alimentare globale

(Adnkronos) - Con i porti bloccati e l'export dei cereali al palo (che ora non si sa nemmeno...

Giornata mondiale tartarughe, allarme Enpa: “Sono in pericolo”

(Adnkronos) - Il 23 maggio è la Giornata mondiale delle tartarughe e l'Enpa lancia l'allarme: "Sono in pericolo"....

Il Giro d’Italia della Csr a Lecco, focus sulle filiere di prossimità

(Adnkronos) - Più una filiera è corta, più la sostenibilità diventa concreta. Le piccole e medie realtà locali...

(Adnkronos) – Il calciatore della Lazio Raul Moro è stato picchiato, insieme al padre, e rapinato dell’auto ieri sera poco dopo le 23 sul Gra di Roma. Quattro uomini hanno bloccato la Mercedes classe A su cui viaggiavano il calciatore 20enne e il padre all’altezza del km 26. Dopo averli picchiati, sono fuggiti con la loro auto. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale, i falchi della Squadra mobile di Roma e i poliziotti del commissariato Fidene e delle Volanti. Raul Moro e il padre sono stati soccorsi dal 118 e trasportati in codice giallo al Casilino. 

FLASH

Le ultime

Balenottere e capodogli in collisione con le navi: “Limiti di velocità per legge”

Per le balenottere e i capodogli nel Mediterraneo nord-occidentale le collisioni con le navi, note come "ship strikes", sono...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.