Atalanta-Napoli 1-3, azzurri primi in classifica con il Milan
A

La striscia

Ondate di calore, maggio come luglio e agosto

(Adnkronos) - Ondate di calore sempre più precoci. Lo conferma quello che sta succedendo in questi giorni non...

Il riscaldamento globale nemico del sonno

(Adnkronos) - Il riscaldamento globale ci ruba il sonno. A sostenerlo è una ricerca condotta dall’Università di Copenhagen,...

Dalla genetica i pomodori alla vitamina D

(Adnkronos) - Pomodori modificati geneticamente per diventare fonte vegana di vitamina D. E’ l'obiettivo degli scienziati del John...

Ambiente, Altroconsumo: ‘palloncini per bambini poco sicuri anche per salute’

(Adnkronos) - Immancabili alle feste dei bambini e durante le celebrazioni più liete, i palloncini sono giocattoli che...

Cosmesi naturale, ingredienti fermentati trend dell’estate 2022

(Adnkronos) - Cosmesi naturale: gli ingredienti fermentati sono uno dei trend dell’estate 2022 grazie alla loro capacità di...

(Adnkronos) –
Il Napoli vince 3-1 in casa dell’Atalanta nel match della 31esima giornata della Serie A e aggancia il Milan in vetta alla classifica. I partenopei salgono a 66 punti affiancando al primo posto i rossoneri, che domani ricevono il Bologna. I bergamaschi rimangono a quota 51 e rischiano di perdere terreno nella corsa all’Europa. 

Il verdetto matura al termine di una gara che il Napoli interpreta in modo perfetto nel primo tempo. La formazione allenata da Spalletti passa in vantaggio al 14′ con il rigore che Mertens si procura anticipando Musso: il portiere argentino stende il belga, il Var richiama l’arbitro Di Bello e il penalty si concretizza. Insigne dal dischetto non sbaglia, 0-1.  

L’Atalanta non riesce a sviluppare il proprio gioco, gli uomini di Gasperini faticano a trovare spazi e la porta del Napoli non corre rischi reali. Gli ospiti raddoppiano al 38′ con Politano. La girata al volo dell’esterno è perfetta, ma mezzo gol appartiene a Insigne che sorprende la difesa orobica con un morbido tocco su punizione: 0-2. L’Atalanta, con Boga in campo dopo l’intervallo, inizia il secondo tempo col piede sull’acceleratore. I nerazzurri riescono ad accorciare le distanze al 58′. 

Miranchuk pennella il cross di sinistro, Da Roon non può sbagliare il colpo di testa: 1-2. Il Napoli soffre, la pressione dei padroni di casa aumenta e Da Roon sfiora il pareggio e la doppietta personale. Nel momento di maggior difficoltà, gli azzurri piazzano il colpo del ko. Koulibaly innesca Lozano, che scappa a destra e offre il pallone a Elmas. Controllo, conclusione precisa e 1-3: il Napoli vince e vola in vetta.
 

 

FLASH

Le ultime

Balenottere e capodogli in collisione con le navi: “Limiti di velocità per legge”

Per le balenottere e i capodogli nel Mediterraneo nord-occidentale le collisioni con le navi, note come "ship strikes", sono...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.