Buzzella (Confindustria Lombardia): ‘Smart working deve essere pianificato, non per tutti’
B

La striscia

(Adnkronos) – “Lo smart working che abbiamo vissuto è stato emergenziale, non pianificato”, quando invece deve essere “qualcosa di organizzato e non per tutti. Un operatore di impianto non lo può fare. Serve equilibrio e oggettività” su questo tema. Lo ha detto Francesco Buzzella, presidente Confindustria Lombardia, nel corso del panel ‘Il futuro del lavoro tra digital skills, diversity&inclusion’, all’interno dell’evento dal titolo ‘Tempo di dignità e di pace’ alla Fondazione Stelline a Milano. 

 

FLASH

Le ultime

E’ l’ora dell’ecologia conservatrice

Con l'ascesa di Fratelli d'Italia, cambia anche il paradigma della politica nel governare i temi dell'ambiente. Innovazione, difesa e...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.