25 aprile, a Roma il corteo Anpi: polemiche per striscioni anti Usa e Nato
2

La striscia

Ikea Italia con AzzeroCO2 riqualifica 3.000mq del Gianicolo

(Adnkronos) - Un progetto di riqualificazione ambientale e paesaggistica di un’area del Colle del Gianicolo di Roma con...

Coripet approva bilancio 2021, turnover di 114 mln di euro

(Adnkronos) - Cresce la quota di mercato, così come i ricavi ed i contributi per i maggiori oneri...

Th Resorts, strutture certificate ed energia 100% green

(Adnkronos) - Th Resorts, marchio turistico italiano nato nel 1977, certifica la sostenibilità di tutte le strutture con...

Imballaggi in acciaio, dal 2000 recuperate 7,5 mln di tonnellate

(Adnkronos) - Un quantitativo di acciaio pari al peso di 800 Tour Eiffel, per un valore economico di...

Immersioni, le 10 mete più belle d’Italia. Ustica al top

(Adnkronos) - Vacanze estive all'insegna del diving? Per gli appassionati di immersioni ecco le dieci mete più belle,...

(Adnkronos) – Sulle note di Bella Ciao è partito a Roma il corteo dell’Anpi Roma per celebrare la festa della Liberazione. Ad aprire la manifestazione, che attraverserà i luoghi della resistenza, è lo striscione dei partigiani. Tante le bandiere che sventolano in piazza tra tricolori, bandiere rosse e della pace e di Emergency. Tra gli striscioni quello della Cgil: “Noi con i fascisti abbiamo finito di parlare il 25 aprile del 1945”. 

Polemiche per gli slogan anti Usa e anti Nato su alcuni striscioni. “Basta guerre, contro Putin e contro la Nato”, recita quello di Rifondazione comunista esposto in largo Bompiani. Poco più in là campeggia uno stendardo con la raffigurazione della morte che imbraccia una falce e indossa come mantello una bandiera degli Usa. “Non condivido queste bandiere, sono inopportune – commenta il presidente provinciale dell’Anpi Roma, Fabrizio De Sanctis, in piazza per la manifestazione – Adesso ce ne occuperemo. Siamo grati agli alleati e alle migliaia di giovani statunitensi morti per la liberazione dell’Italia”.  

“Vogliamo mantenere il senso di festa nazionale fondamentale del nostro paese e il senso di commozione per i caduti della Resistenza – aggiunge – Abbiamo sempre condannato l’occupazione di uno Stato sovrano. Il tema centrale è la pace. Noi siamo contro l’invio delle armi e il riarmo dell’Europa”. 

FLASH

Le ultime

Balenottere e capodogli in collisione con le navi: “Limiti di velocità per legge”

Per le balenottere e i capodogli nel Mediterraneo nord-occidentale le collisioni con le navi, note come "ship strikes", sono...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.