Champions, City-Real 4-3 in andata semifinali
C

La striscia

Ondate di calore, maggio come luglio e agosto

(Adnkronos) - Ondate di calore sempre più precoci. Lo conferma quello che sta succedendo in questi giorni non...

Il riscaldamento globale nemico del sonno

(Adnkronos) - Il riscaldamento globale ci ruba il sonno. A sostenerlo è una ricerca condotta dall’Università di Copenhagen,...

Dalla genetica i pomodori alla vitamina D

(Adnkronos) - Pomodori modificati geneticamente per diventare fonte vegana di vitamina D. E’ l'obiettivo degli scienziati del John...

Ambiente, Altroconsumo: ‘palloncini per bambini poco sicuri anche per salute’

(Adnkronos) - Immancabili alle feste dei bambini e durante le celebrazioni più liete, i palloncini sono giocattoli che...

Cosmesi naturale, ingredienti fermentati trend dell’estate 2022

(Adnkronos) - Cosmesi naturale: gli ingredienti fermentati sono uno dei trend dell’estate 2022 grazie alla loro capacità di...

(Adnkronos) –
Il Manchester City batte il Real Madrid per 4-3 nell’andata della semifinale di Champions League. I campioni d’Inghilterra allenati da Pep Guardiola si aggiudicano il primo spettacolare round contro i blancos guidati da Carlo Ancelotti. Il ritorno si gioca a Madrid il 4 maggio. 

LA PARTITA – Il City comincia col piede sull’acceleratore. Lunga manovra, iniziativa di Mahrez e cross per De Bruyne: colpo di testa in tuffo, palla in rete e 1-0. Lo show dei padroni di casa prosegue. De Bruyne stavolta fa da suggeritore, palla in mezzo da sinistra e Gabriel Jesus ha il tempo di controllare e girarsi: tutto troppo facile, 2-0. 

Il Real Madrid è alle corde ma ha il merito di rimanere aggrappato alla partita fino a quando l’uomo del momento, Benzema, non tira fuori il consueto coniglio dal cilindro. Cross dalla trequarti, l’attaccante francese pennella la conclusione al volo di sinistro: 2-1 al 33′, gara riaperta. I fuochi d’artificio continuano senza soluzione di continuità. All’inizio della ripresa i citizens sfiorano il tris colpendo il palo con Mahrez, poi spunta Carvajal a respingere il tiro a botta sicura di Foden. Il talento si riscatta al 53′: colpo di testa puntuale, 3-1. Il City, tanto brillante davanti, sbanda dietro e viene punito. Fernandinho si fa scappare Vinicius che galoppa per 50 metri palla al piede e deposita in rete: 3-2 al 55′. 

Si prosegue senza esclusione di colpi e i campioni d’Inghilterra allungano nuovamente a un quarto d’ora dalla fine. Kroos stende Zinchenko, si continua a giocare e Bernardo Silva spara di sinistro: Courtois immobile, 4-2. Il Real ha ancora la forza per rispondere e, manco a dirlo, lo fa con Benzema. Fallo di mano di Laporte, calcio di rigore e il bomber non sbaglia: cucchiaio, 4-3 all’82’. L’ultima porzione di gara regala ancora emozioni: i citizens non frenano e sfiorano ancora il bersaglio. Finisce 4-3, il verdetto arriverà il 4 maggio a Madrid, con il ritorno al Santiago Bernabeu. 

FLASH

Le ultime

Balenottere e capodogli in collisione con le navi: “Limiti di velocità per legge”

Per le balenottere e i capodogli nel Mediterraneo nord-occidentale le collisioni con le navi, note come "ship strikes", sono...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.