Animali in guerra: i delfini lasciano Kharkiv per Odessa
A

La striscia

(Adnkronos) – Una delle tante emergenze “invisibili” connesse al conflitto russo-ucraino è quella della tutela degli animali, in particolare, soprattutto per le difficoltà tecniche legate alle operazioni di salvataggio, di quelli marini. Per questo con un comunicato il Delfinario Nemo di Kharkiv ha voluto ringraziare chi si è adoperato per salvare gli animali delle vasche del parco: “Grazie al vostro sostegno, la maggior parte degli animali marini è stata finalmente evacuata”. I delfini di Kharkiv, dopo settimane di stress dovuto all’incessante fragore delle esplosioni, versavano infatti in condizioni psicofisiche molto delicate. Gli animali sono stati trasferiti presso l’acquario di Odessa, dove i responsabili sperano possano trovare una maggiore e definitiva tranquillità. 

FLASH

Le ultime

È stato un buon campionato per il Verona?

In questo periodo dell’anno si avviano alla conclusione gli anni scolastici e i campionati di calcio, situazioni per cui...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.