Primo Maggio, Margiotta: “Dalla piazza messaggio Confsal per pace, guerra è nemica del lavoro”
P

La striscia

Ondate di calore, maggio come luglio e agosto

(Adnkronos) - Ondate di calore sempre più precoci. Lo conferma quello che sta succedendo in questi giorni non...

Il riscaldamento globale nemico del sonno

(Adnkronos) - Il riscaldamento globale ci ruba il sonno. A sostenerlo è una ricerca condotta dall’Università di Copenhagen,...

Dalla genetica i pomodori alla vitamina D

(Adnkronos) - Pomodori modificati geneticamente per diventare fonte vegana di vitamina D. E’ l'obiettivo degli scienziati del John...

Ambiente, Altroconsumo: ‘palloncini per bambini poco sicuri anche per salute’

(Adnkronos) - Immancabili alle feste dei bambini e durante le celebrazioni più liete, i palloncini sono giocattoli che...

Cosmesi naturale, ingredienti fermentati trend dell’estate 2022

(Adnkronos) - Cosmesi naturale: gli ingredienti fermentati sono uno dei trend dell’estate 2022 grazie alla loro capacità di...

(Adnkronos) – Dalla piazza del primo maggio Confsal “non può che partire dal tema caldo di questi giorni: il conflitto in Ucraina. Confsal è con il popolo ucraino senza se e senza ma”. Lo spiega all’Adnkronos il segretario generale Confsal, Angelo Raffaele Margiotta, aggiungendo che “con l’Italia protagonista, insieme all’Europa, dobbiamo favorire un negoziato che porti a un cessate il fuoco e al ritiro nei propri confini. La pace va perseguita ad ogni costo perché la guerra è nemica dell’uomo, del progresso e dello sviluppo ed è nemica del lavoro, sul quale sono ancora tanti i fronti aperti”.  

Ma Confsal guarda al primo maggio anche come un’occasione per ricordare “un Mezzogiorno che si allontana sempre più dal Nord, i giovani che non trovano la dignità del lavoro, i salari bassi nei settori economici deboli, gli infortuni e i morti sul lavoro che non diminuiscono e l’attuazione del Pnrr a cui – conclude Margiotta – sono affidate le nostre speranze con il rischio id tante delusioni”. 

FLASH

Le ultime

Balenottere e capodogli in collisione con le navi: “Limiti di velocità per legge”

Per le balenottere e i capodogli nel Mediterraneo nord-occidentale le collisioni con le navi, note come "ship strikes", sono...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.