Rieti, insulti razzisti a minorenne: denunciate coetanee
R

La striscia

Svelati a Bolzano i riti funerari dell’Età del Bronzo

(Adnkronos) - Scoperto a Bolzano un crematorio risalente all’età del Bronzo (1150-950 ca a.C.). Lo hanno individuato gli...

Sneakers, che tesoro!

(Adnkronos) - Fa proseliti anche in Italia la passione sfrenata per un capo d'abbigliamento solo apparentemente casual: le...

Ikea Italia con AzzeroCO2 riqualifica 3.000mq del Gianicolo

(Adnkronos) - Un progetto di riqualificazione ambientale e paesaggistica di un’area del Colle del Gianicolo di Roma con...

Coripet approva bilancio 2021, turnover di 114 mln di euro

(Adnkronos) - Cresce la quota di mercato, così come i ricavi ed i contributi per i maggiori oneri...

Th Resorts, strutture certificate ed energia 100% green

(Adnkronos) - Th Resorts, marchio turistico italiano nato nel 1977, certifica la sostenibilità di tutte le strutture con...

(Adnkronos) – Nei giorni scorsi, gli Agenti del Posto di Polizia di Passo Corese della Questura di Rieti hanno denunciato quattro ragazze minorenni resesi responsabili dei reati di atti persecutori e diffamazione, aggravati dalle finalità di discriminazione e di odio razziale, commessi a danno di una loro coetanea. Gli Agenti della Polizia di Stato hanno ascoltato una minorenne, residente in provincia di Roma, che, in compagnia del suo genitore, ha raccontato di aver subito da mesi reiterate minacce e molestie a sfondo razziale, a causa della sua carnagione poiché la madre è di origine africana, ad opera di alcune sue coetanee, un gruppo di sei ragazze che più volte l’hanno attesa alla abituale fermata dell’autobus utilizzata dalla minore per recarsi in una scuola romana offendendola con epiteti a sfondo sessuale e razzista.  

La gang giovanile ha poi continuato nel compiere atti di bullismo e razzismo anche sui canali social abitualmente utilizzati dai giovani. Gli agenti hanno quindi intrapreso un’indagine che, grazie alle testimonianze raccolte da coetanei testimoni, ha permesso di individuare quattro ragazze minorenni che, grazie al sistematico ricorso ad un linguaggio violento e provocatorio, hanno condotto la giovane vittima ad una situazione di disagio e di paura che l’ha costretta anche a cambiare le proprie abitudini di vita. 

Le quattro giovani tutte residenti in provincia di Roma, sono state pertanto denunciate alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Roma. Nell’ambito dei procedimenti penali instauratisi nei loro confronti, l’eventuale responsabilità penale delle giovani denunciate verrà accertata dal Giudice. 

FLASH

Le ultime

Balenottere e capodogli in collisione con le navi: “Limiti di velocità per legge”

Per le balenottere e i capodogli nel Mediterraneo nord-occidentale le collisioni con le navi, note come "ship strikes", sono...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.