Ucraina, attacco a Odessa: “Morti e feriti”
U

La striscia

(Adnkronos) – Guerra Ucraina-Russia, missili su Odessa. “Per ora è stata accertata una vittima, si tratta di un 13enne, mentre una ragazza di 17 anni è rimasta gravemente ferita” denuncia il capo dell’amministrazione statale regionale di Odessa, Maksym Marchenko, ma le vittime “potrebbero essere molte di più”. Sembra che sia stato danneggiato anche un edificio religioso, spiega il comando militare meridionale, che parla di una chiesa ortodossa vicina all’aeroporto.  

AZOVSTAL – Intanto lo stabilimento Azovstal di Mariupol è stato nuovamente attaccato dalle forze russe ed è scoppiato un incendio in seguito al bombardamento. Lo riferisce ‘Ukrainska Pravda’ sottolineando che i membri del battaglione Azov sarebbero ancora vivi, ma vengono bombardati sia dall’artiglieria che dagli aerei. 

KIEV – I militari ucraini hanno annunciato di aver riconquistato alcuni villaggi vicino Kahrkiv. Lo scrive la Cnn sottolineando che ciò rende potenzialmente più difficile per i russi bombardare la città con missili e colpi d’artiglieria. La notizia viene confermata anche da fonti del Pentagono, secondo le quali, nelle ultime 24-48 ore gli ucraini hanno respinto i russi di 40 km a est di Kharkiv. 

Gli ucraini hanno annunciato oggi di aver ripreso i villaggi di Ruska Lozova e Verkhnya Rohanka, rispettivamente a nord e a est di Kharkiv, ma nelle ultime due settimane avevano già riconquistato una mezza dozzina di villaggi dell’area, avvicinandosi alle linee di rifornimento russe dal confine verso Izium.  

 

FLASH

Le ultime

È stato un buon campionato per il Verona?

In questo periodo dell’anno si avviano alla conclusione gli anni scolastici e i campionati di calcio, situazioni per cui...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.