Decreto aiuti, Conte: “Grande delusione, norma inceneritori è ritorno al passato”
D

La striscia

(Adnkronos) – “Ieri sera ci siamo trovati una norma per favorire gli inceneritori in tutta Italia. Abbiamo cercato di far togliere quella norma, che non è nemmeno in linea con la prospettiva europea. Non possiamo agevolare il ritorno al passato ma la corsa verso il futuro”. Così il leader M5S Giuseppe Conte, partecipando al convegno sulle comunità energetiche organizzato dal Movimento 5 Stelle al Senato, a proposito del mancato voto M5S sul dl aiuti. “Ieri abbiamo vissuto con grande delusione il passaggio in Cdm”, ha spiegato l’ex premier parlando dei motivi che hanno spinto il Movimento a non votare il provvedimento. La norma, ha aggiunto, rappresenta “un’autostrada per gli inceneritori” in tutta Italia, ed è una “cambiale in bianco verso il passato”.  

Conte ha poi spiegato che quella delle comunità energetiche “è una rivoluzione culturale e sociale… ma siamo solo all’inizio. Dobbiamo governarla, perché conviene a tutti: è una rivoluzione democratica e partecipata” e comporta un “taglio dei costi strutturale” nelle bollette. “Noi ci siamo, con la nostra visione e la nostra asticella molto alta continueremo a lavorare perché il paese guardi al futuro e non al passato”. 

 

 

FLASH

Le ultime

È stato un buon campionato per il Verona?

In questo periodo dell’anno si avviano alla conclusione gli anni scolastici e i campionati di calcio, situazioni per cui...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.