Ucraina, procura Kiev: 290 corpi dissotterrati a Irpin
U

La striscia

Giornata mondiale tartarughe, allarme Enpa: “Sono in pericolo”

(Adnkronos) - Il 23 maggio è la Giornata mondiale delle tartarughe e l'Enpa lancia l'allarme: "Sono in pericolo"....

Il Giro d’Italia della Csr a Lecco, focus sulle filiere di prossimità

(Adnkronos) - Più una filiera è corta, più la sostenibilità diventa concreta. Le piccole e medie realtà locali...

Giornata Europea dei Parchi, obiettivo 30% di territorio protetto

(Adnkronos) - Il 24 maggio si celebra la Giornata Europea dei Parchi promossa da Europarc Federation con lo...

Conou: ‘Rivolgersi ai giovani non è un’opzione, è un’esigenza’

(Adnkronos) - “Rivolgersi ai giovani non è un'opzione, è un'esigenza. Questo Conou lo ha sempre fatto ma siamo...

(Adnkronos) – Sono 290 i corpi dissotterrati a Irpin, vicino Kiev. Lo ha comunicato l’ufficio del procuratore generale, aggiungendo che di questi, 105 rimangono non identificati.  

Un’altra tomba con due civili è stata trovata nel villaggio di Kalynivka, nella regione di Kiev. I corpi, secondo il consigliere del presidente ucraino Volodymyr Zelensky, Mykhailo Podolyak, avevano “unghie strappate. Mani legate”. “Quanti crimini di questo tipo ci sono in questo momento nei territori occupati?”, si legge nel post su Twitter che prosegue affermando che ”la Russia ha scelto la via del terrore della popolazione civile e deve essere riconosciuta come sponsor del terrorismo”. 

 

FLASH

Le ultime

Balenottere e capodogli in collisione con le navi: “Limiti di velocità per legge”

Per le balenottere e i capodogli nel Mediterraneo nord-occidentale le collisioni con le navi, note come "ship strikes", sono...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.