Banca Etruria, consulenze d’oro: Pm chiede condanna per Boschi e 13 imputati
B

La striscia

(Adnkronos) – La procura di Arezzo, con il pubblico ministero Angela Masiello, ha chiesto che venga “dichiarata la responsabilità penale” per i 14 imputati a processo per il crac di Banca Etruria nel 2015 nell’ambito del filone di indagine sulle cosiddette consulenze d’oro.  

Per Pier Luigi Boschi, all’epoca vice presidente dell’istituto di credito aretino, padre della ex ministra del governo Renzi Maria Elena, attuale capogruppo di Italia Viva alla Camera, il sostituto procuratore Masiello ha chiesto la condanna a 12 mesi, così come per Luciano Nataloni, Claudia Bugno e Luigi Nannipieri. Per le altre posizioni sono stati chiesti otto mesi per Daniele Cabiati, Carlo Catanossi, Emanuele Cuccaro; nove mesi per Alessandro Benocci, Claudia Bonollo, Anna Nocentini Lapini, Giovanni Grazzini, Alessandro Liberatori e Ilaria Tosti; dieci mesi per Claudio Salini. 

Dopo le requisitorie delle parti civili, le arringhe dei difensori sono previste per le udienze dell’11 e 12 maggio. Entro il mese di maggio è attesa la sentenza che sarà emessa dal giudice Ada Grignani.  

Le consulenze finite nel mirino della Procura sono quelle che vennero affidate per valutare, analizzare e poi avviare il processo di fusione con un istituto di elevato standing. Le autorità bancarie, infatti, avevano richiesto di approfondire la possibilità di una fusione con la Banca Popolare di Vicenza, operazione che poi non si concretizzò. Per sondare la prospettiva di tale fusione, però, stando agli elementi raccolti durante le indagini, furono affidati incarichi per circa 4 milioni e mezzo di euro, in un arco temporale compreso tra il giugno e l’ottobre 2014, a grandi società, come Medio banca, o conosciuti studi legali di Roma, Milano e Torino. Secondo l’accusa definita dal pool di pm istituito dal procuratore Rossi, fu tenuta una condotta imprudente, con i vertici della banca che non avrebbero vigilato sulla redazione di quelle consulenze , ritenute dagli inquirenti in gran parte inutili e ripetitive. 

FLASH

Le ultime

È stato un buon campionato per il Verona?

In questo periodo dell’anno si avviano alla conclusione gli anni scolastici e i campionati di calcio, situazioni per cui...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.