Guerra Ucraina, Onu: “Più di 3.200 civili uccisi”
G

La striscia

(Adnkronos) – Le Nazioni Unite confermano un bilancio di più di 3.200 civili morti e quasi 3.400 feriti in Ucraina dall’inizio della guerra lanciata dalla Russia, lo scorso 24 febbraio. Gli ultimi dati dell’Ufficio dell’Alto commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani parlano di almeno 3.238 vittime accertate fra i civili, compresi 72 bambini, 71 ragazze, 84 ragazzi e 738 donne. I feriti sono almeno 3.397. 

Sono invece oltre 5,6 milioni i rifugiati ucraini, le persone che dall’inizio della guerra hanno lasciato il Paese. Lo rende noto l’Unhcr, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati. A questi si aggiungono 7,7 milioni di sfollati interni, secondo gli ultimi dati dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim). 

FLASH

Le ultime

È stato un buon campionato per il Verona?

In questo periodo dell’anno si avviano alla conclusione gli anni scolastici e i campionati di calcio, situazioni per cui...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.