Ucraina, 007 Gb: “Raid Russia su obiettivi civili per indebolire Kiev”
U

La striscia

(Adnkronos) – “Mentre le operazioni russe vacillano, continuano a essete colpiti obiettivi non militari tra cui scuole, ospedali, proprietà residenziali e hub di trasporto, indicando la volontà della Russia di prendere di mira le infrastrutture civili nel tentativo di indebolire la determinazione ucraina”. E’ quanto sostiene l’intelligence britannica nel consueto aggiornamento sulla situazione della guerra in Ucraina. 

“Il continuo prendere di mira città chiave come Odessa, Kherson e Mariupol sottolinea il desiderio dei russi di controllare completamente l’accesso al Mar Nero, che consentirebbe loro di controllare le linee di comunicazione marittime dell’Ucraina, con un impatto negativo sulla loro economia”, continua l’intelligence britannica, secondo cui, “nonostante le operazioni di terra russe si stiano concentrando sull’est dell’Ucraina, i raid missilistici continuano su tutto il Paese, mentre la Russia tenta di ostacolare i rifornimenti per l’Ucraina”.  

FLASH

Le ultime

È stato un buon campionato per il Verona?

In questo periodo dell’anno si avviano alla conclusione gli anni scolastici e i campionati di calcio, situazioni per cui...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.