I capibara alleati nella produzione di biocombustibili
I

La striscia

(Adnkronos) – La produzione dei combustibili green ha trovato un nuovo ed improbabile alleato nel capibara. E’ il risultato di una ricerca condotta da dei ricercatori del Brazilian Bio Renewables Laboratory, che hanno trovato nello stomaco del più grande roditore della Terra due nuove famiglie di enzimi con un enorme potenziale biotecnologico. Questo perché il capibara si nutre di canna da zucchero usando strategie molecolari uniche per depolimerizzare gli zuccheri presenti nella pianta. Essendo il Brasile uno dei maggiori produttori mondiali di biomassa vegetale, la conversione dei rifiuti agroindustriali in biocarburanti è un modo efficace e sostenibile per diminuire la dipendenza da petrolio e altri combustibili fossili inquinanti. 

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.