Reddito cittadinanza maggio 2022, novità e date da tenere d’occhio
R

La striscia

(Adnkronos) – Emergono le prime informazioni sulla mensilità del Reddito di cittadinanza in pagamento nel mese di maggio. La data della ricarica sarà la solita, con i pagamenti da parte di Poste italiane – su disposizione dell’Inps – che verranno effettuati a cavallo tra il 26 e il 27 del mese corrente. Ma, spiega Money.it, non per tutti: ci sono, infatti, delle famiglie che a maggio attenderanno invano il reddito di cittadinanza che invece non verrà pagato. Questo vale per quei nuclei familiari che ad aprile hanno ricevuto la trentaseiesima ricarica, facendo così scattare la decadenza per avvenuto termine del secondo periodo di fruizione. 

Come vuole la normativa, infatti, il reddito di cittadinanza si può fruire in maniera continuativa per un massimo di 18 mensilità. Dopodiché si può rinnovare, percependolo nuovamente per altri 18 mesi. E così via. Succede così che ad aprile molti dei beneficiari della prima ora hanno raggiunto il termine dei secondi 18 mesi, facendo scattare la decadenza forzata del beneficio. Adesso dovranno nuovamente presentare domanda, con la prossima ricarica che tuttavia viene rinviata a giugno. 

Novità anche per chi attende l’integrazione riconosciuta a titolo di assegno unico. L’Inps, infatti, ha fatto sapere che non tutti i beneficiari del reddito di cittadinanza percepiscono l’assegno unico per figli a carico in automatico, in quanto in alcuni casi – ad esempio per chi ha figli maggiorenni, oppure quando i genitori sono separati, divorziati o comunque non conviventi – serve inviare un apposito modello all’Inps per sbloccare il pagamento. Modulo che al momento non è ancora disponibile, con il rischio quindi che i nuclei familiari interessati non ricevano neppure a maggio la mensilità di assegno unico (che viene però decurtata della quota figli già compresa nel reddito di cittadinanza) spettante. 

FLASH

Le ultime

È stato un buon campionato per il Verona?

In questo periodo dell’anno si avviano alla conclusione gli anni scolastici e i campionati di calcio, situazioni per cui...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.