Russia: “Impossibili celebrazioni 9 maggio a Mariupol”
R

La striscia

Energia, Letizia Magaldi (Mge): “Serve patto su paesaggio e quadra tra tutti gli attori”

(Adnkronos) - "L'Italia è un'eccellenza manifatturiera e nel food. L'emergenza che stiamo vivendo devi aiutarci a valorizzare le...

Svelati a Bolzano i riti funerari dell’Età del Bronzo

(Adnkronos) - Scoperto a Bolzano un crematorio risalente all’età del Bronzo (1150-950 ca a.C.). Lo hanno individuato gli...

Sneakers, che tesoro!

(Adnkronos) - Fa proseliti anche in Italia la passione sfrenata per un capo d'abbigliamento solo apparentemente casual: le...

Ikea Italia con AzzeroCO2 riqualifica 3.000mq del Gianicolo

(Adnkronos) - Un progetto di riqualificazione ambientale e paesaggistica di un’area del Colle del Gianicolo di Roma con...

Coripet approva bilancio 2021, turnover di 114 mln di euro

(Adnkronos) - Cresce la quota di mercato, così come i ricavi ed i contributi per i maggiori oneri...

(Adnkronos) – Oggi “è impossibile per ovvie ragioni organizzare celebrazioni” per il 9 maggio nella città ucraina di Mariupol quando la Russia celebra la ‘Giornata della Vittoria’. Lo ha detto il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, secondo quanto riporta l’agenzia Tass. “Ci saranno certamente russi e molti altri il 9 maggio, ma – ha affermato – non ho informazioni su una delegazione ufficiale”. 

Nonostante l’ennesima retromarcia sui festeggiamenti in territorio ucraino e le parole del presidente della Bielorussia Alexander Lukashenko secondo il quale i tempi dell’operazione si sarebbero ”prolungati” rispetto a quanto previsto inizialmente per Peskov ”tutto procede secondo i piani”. 

Smentito dal portavoce del Cremlino anche ‘lattacco contro la fregata russa ‘Ammiraglio Makarov’ nel Mar Nero e il successivo incendio, rivendicato dallo Stato Maggiore di Kiev: ”No, non abbiamo alcuna informazione in merito”, ha affermato Peskov che ha poi puntato il dito contro la Polonia. ”Negli ultimi mesi la Polonia ha adottato una retorica molto, molto ostile” ed ”è evidente che dalla Polonia potrebbe arrivare una minaccia all’integrità territoriale dell’Ucraina”, ha dichiarato asserendo che ”la Russia non vuole annettere parte dell’Ucraina. Piuttosto è la Polonia a volerlo fare”. 

FLASH

Le ultime

Balenottere e capodogli in collisione con le navi: “Limiti di velocità per legge”

Per le balenottere e i capodogli nel Mediterraneo nord-occidentale le collisioni con le navi, note come "ship strikes", sono...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.