Piazza Affari in positivo, spread sopra 200pb
P

La striscia

(Adnkronos) – Nonostante l’incertezza in arrivo da Wall Street, la seduta di Piazza Affari oggi si è chiusa in territorio positivo. A spingere il Ftse Mib, che si è riportato sopra quota 23 mila punti (+1,04% a 23.069,78 punti), è stato un comparto bancario in cui spicca il +1,73% di Intesa Sanpaolo, il +1,64% di Mediobanca ed il +5,46% di UniCredit (su cui Ubs ha alzato il prezzo obiettivo a 15,4 euro).  

Balzo di Bper Banca (+7,85%), che, nel primo trimestre, ha evidenziato utili sopra le stime a 112,7 milioni di euro ed una redditività in crescita. 

Tra le performance migliori troviamo anche quelle di Pirelli (+3,91%), di Campari (+2,68%) e di Telecom Italia (+2,6%). Incremento dell’1,17% per Stellantis: gli analisti di Berenberg hanno avviato la copertura sul titolo con valutazione di acquisto e target price di 21 euro.  

Forte segno meno invece per Saipem (-6,6%), dopo che i vertici societari hanno fatto sapere di voler accelerare i tempi delle cessioni e dell’aumento di capitale, e prese di beneficio per Leonardo (-3%).  

Sul mercato dei titoli di Stato si segnala il balzo dello spread Btp-Bund, salito di quasi il 5% a 201 punti base. (in collaborazione con Money.it) 

FLASH

Le ultime

E’ l’ora dell’ecologia conservatrice

Con l'ascesa di Fratelli d'Italia, cambia anche il paradigma della politica nel governare i temi dell'ambiente. Innovazione, difesa e...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.