Ucraina, premier Polonia: “Deputinizzare il mondo”
U

La striscia

(Adnkronos) – Vladimir Putin è più pericoloso di Hitler o di Stalin, “ha a sua disposizione armi più letali” e può ricorrere ad Internet per diffondere la sua propaganda. A scriverlo, in un intervento per il ‘Daily Telegraph’, è il premier polacco Mateusz Morawiecki, sostenendo la necessità di spazzare via “la mostruosa ideologia” del leader russo e di “deputinizzare il mondo”. Per il capo del governo di Varsavia, “l’ideologia del ‘Russkiy Mir’, mondo russo, di Putin è l’equivalente del comunismo e del nazismo del 20mo secolo”. “È un’ideologia attraverso la quale la Russia giustifica diritti e privilegi inventati per il suo paese”, che rappresenta una minaccia non solo per l’Ucraina – ma per l’intera Europa – e deve essere “sradicata completamente”. “Putin non è né Hitler né Stalin. Sfortunatamente, è più pericoloso”, ha proseguito Morawiecki, mettendo in guardia contro il rischio, se non si riuscirà a fermarlo, che Putin “faccia marciare le forze russe verso l’Europa”. 

FLASH

Le ultime

E’ l’ora dell’ecologia conservatrice

Con l'ascesa di Fratelli d'Italia, cambia anche il paradigma della politica nel governare i temi dell'ambiente. Innovazione, difesa e...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.