Vezzali: “Tra calcio e tennis al Foro Italico successo made in Italy”
V

La striscia

(Adnkronos) – “Ieri ho vissuto una splendida giornata da Sottosegretaria, ex atleta e appassionata di sport: prima agli Internazionali di tennis con la sfida tutta italiana tra Sinner e Fognini, poi alla finale di Coppa Italia tra Inter e Juventus. Indipendentemente da chi ha vinto e ai quali vanno i miei complimenti, il vero ed entusiasmante successo è quello del made in Italy”. Così la sottosegretaria allo sport, Valentina Vezzali, commenta la giornata di ieri al Foro Italico tra gli Internazionali Bnl di tennis con il derby italiano sul campo centrale e la finale di Coppa Italia tra Inter e Juventus. “Abbiamo assistito a qualcosa di unico: nello stesso luogo, il Parco del Foro Italico, e in contemporanea, si sono svolti due grandi eventi con 110mila persone presenti, 70mila per il calcio e 40mila per il tennis. Una vera e propria festa dello sport ottenuta grazie alla riapertura totale degli impianti all’aperto, dopo due anni di pandemia, e soprattutto a una organizzazione che oserei dire perfetta”, ha aggiunto la Vezzali intercettata dall’Adnkronos nei pressi di Palazzo Chigi. “Per questo ringrazio tutte le componenti che insieme, giocando di squadra, hanno permesso che ciò fosse possibile: la Federazione italiana tennis, la Lega Calcio, tutte le Forze dell’Ordine, il Comune di Roma e Sport e Salute nelle persone di Vito Cozzoli e Diego Nepi”.  

“Ciò che mi preme sottolineare sono due aspetti rilevanti. Il primo relativo al fatto che pur trattandosi di due sport differenti, calcio e tennis, gli appassionati, uomini, donne e i tanti bambini che ho potuto vedere, pur nella loro differenza, hanno convissuto in armonia, ognuno nel rispetto dei propri spazi. Il secondo è l’aspetto economico. Con 5 milioni e 200mila euro d’incasso è stato registrato il record assoluto per una finale di Coppa Italia, e gli Internazionali di tennis stanno viaggiando verso gli oltre 16 milioni d’incasso, record assoluto per gli eventi sportivi in Italia. Un motivo ulteriore per confermare l’importanza sociale ed economica dello sport in Italia”, ha aggiunto la Vezzali. “Non solo passione e assoluta professionalità organizzativa, lo sport, attraverso eventi come quelli di ieri, garantisce una ricaduta sul territorio e sulla popolazione che porta enormi benefici ad ogni settore, a cominciare da quello del turismo .I dati sono eclatanti: oltre il 70% dei presenti proveniva da località del nostro Paese, fuori dalla città di Roma e del Lazio. Questo è lo sport che tutti vogliamo!”.  

FLASH

Le ultime

Quarta ondata di caldo, le previsioni per le prossime ore

In questa seconda parte della settimana si sta facendo strada sull’Italia una massa d’aria rovente associata, come sempre, dall’anticiclone...

Forse ti può interessare anche

Ricevi il notiziario ogni mattina nella tua casella di posta. La tua biodiversità quotidiana!

Italiaambiente24: un luogo, la sintesi. Dal lunedì al venerdì.

Grazie per esserti iscritto a Italiaambiente24!

A partire dalla prima edizione utile, riceverai il notiziario nella casella di posta che hai indicato.